Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 10 agosto 2014

Fernandez allo Swansea e Riccardo Bigon costretto a spingere, oltre che per il centrocampo, anche per la difesa. Il calciomercato del Napoli, nonostante lo scetticismo dei tifosi, diventa ogni giorno più intrigante. Le trattative ci sono, le condizioni economiche le detta Aurelio De Laurentiis e Benitez attende con ansia i nuovi rinforzi per la stagione. Servono assolutamente un centrocampista ed un difensore e, ormai, il tempo stringe.

A centrocampo da registrare un rallentamento della trattativa per Fellaini e il ritorno di fiamma per Lucas Leiva, per la gioia di Rafa Benitez. È lui il rinforzo preferito dal tecnico e, fra l’altro, il giocatore farebbe carte false pur di approdare a Napoli: sa bene, infatti, che con il tecnico spagnolo potrebbe tornare il centrocampista d’un tempo. Benitez sa come fare. Tocca convincere il Liverpool a cederlo alle condizioni dettate dal Napoli e tocca convincere il giocatore ad accettare le condizioni imposte dalla società azzurra. Lucas Leiva, intanto, spinge per approdare all’ombra del Vesuvio.

Per quanto riguarda Fellaini la trattativa c’è ma, se fino a qualche giorno fa sembrava cosa fatta, oggi le cose non stanno più così. Il Manchester vorrebbe monetizzare o, almeno, non avrebbe intenzione di assecondare le pretese di De Laurentiis, sopratutto per la parte relativa all’ingaggio. L’accordo per il prestito oneroso tra Napoli e Manchester era infatti stato trovato ma gli azzurri non vorrebbero andare oltre i 4/5 milioni di euro complessivi. In più De Laurentiis vorrebbe che i Red Devils si facessero carico di metà dell’ingaggio del giocatore.

Con la cessione di Fernandez allo Swansea, ormai sempre più probabile, il Napoli dovrà trovare un sostituto all’altezza. L’obiettivo primario sembra esser tornato quello di un po’ di tempo fa: gli azzurri sarebbero tornati in pressing su Agger. Il difensore del Liverpool è da tempo nei pensieri di Benitez e, oggi, con la vicenda Fernandez, sarebbe tornato di moda, anche se le alternative in realtà non mancano. Si perché laddove dovesse fallire anche questo approccio al difensore, gli azzurri punterebbero tutto su o sul greco Manolas o sull’argentino Musacchio.

Su fronte cessioni, oltre all’ormai probabile partenza di Fernandez, fari puntati su Goran Pandev, Walter Gargano ed Edu Vargas, In quest’ultimo caso ci sarebbe da registrare l’interesse dell’Arsenal che avrebbe fatto recapitare al Napoli un’offerta di 12 milioni di euro.

Quando mancano poco più di 20 giorni alla chiusura, il calciomercato del Napoli sembra finalmente essere entrato nel vivo. Al momento gli azzurri necessitano di un centrocampista, di un difensore se dovesse partire Fernandez e di un esterno d’attacco nell’ipotesi in cui si concretizzassero le cessioni di Pandev e Vargas.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calciomercato Napoli, Manolas o Agger per la difesa

Lucas Leiva al Napoli, il centrocampista spinge per la maglia azzurra