Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 1 agosto 2014

A tenere banco è sempre la vicenda Fellaini. È per il centrocampista del Manchester United che si concentrano le trattative di calciomercato del Napoli provando, però, a non dimenticare le possibili alternative per il reparto. La trattativa per il centrocampista belga, infatti, non è assolutamente semplice. Le richieste sono elevate, sia per quanto riguarda il prezzo del cartellino, sia per l’ingaggio del giocatore.

Certo la conferma della trattativa arriva direttamente da De Laurentiis ma al momento l’accordo sulle cifre non c’è ancora. Il Manchester United chiede 20 milioni di euro, il Napoli resta inchiodato sulla proposta del prestito con diritto di riscatto. Il patron azzurro però avrebbe già incassato il parere favorevole del giocatore e, come sempre, il ruolo di Benitez è stato determinante, non meno però di Dries Mertens, con il quale Fellaini ha più volte parlato di società ad ambiente. Il Napoli attende quindi l’esito dell’incontro tra il giocatore e Van Gaal per capire quali saranno i margini della trattativa.

Bigon però prova a cautelarsi: se la trattativa per Fellaini non dovesse andare a buon fine allora gli azzurri virerebbero su Lassana Diarra. Per l’ex Real Madrid l’impegno più consistente sarebbe solo quello in termini di ingaggio, al quale andrebbe comunque associato un esborso di buonuscita. In realtà Napoli e Lokomotiv Mosca avrebbero già discusso dell’affare in conference call.

Con Mario Suarez e Kramer fuori dai giochi, l’ultima possibilità tra le piste battute dal Napoli resterebbe quella che conduce a Lucas Leiva. Per il centrocampista del Liverpool le parti sono inchiodate sulle proprie posizioni. La prossima mossa toccherebbe teoricamente al giocatore che dovrebbe provare a ridursi l’ingaggio, assolutamente fuori dai parametri e dai piani del Napoli. La società azzurra avrebbe infatti trovato un mezzo accordo con il Liverpool.

Occhio, infine, anche alle cessioni. I nomi in ballo restano sempre gli stessi, a partire da Britos, per il quale ci sarebbe l’interesse della Lazio, Gargano, conteso tra Parma ed Emirati Arabi, Donadel, per il quale si cerca una collocazione, Pandev, per il quale ci sarebbe l’accordo con la Fiorentina che però non trova l’accordo sul contratto con il giocatore, Zapata, che dovrebbe partire in prestito. Bigon dovrà poi sistemare tutti quegli elementi di rientro tra prestiti e comproprietà che proprio non rientrano nei piani di Benitez.

È ormai evidente come il calciomercato del Napoli sia tutto concentrato sulle trattative in mediana. Bigon però è costretto a prestare attenzione anche alle operazioni in uscita per quali, per inciso, gli azzurri incontrano sempre qualche difficoltà di troppo, forse legata a scelte sbagliate assunte ormai troppi anni fa.

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Fellaini al Napoli, il centrocampista incontrerà Van Gaal

Avversarie del Napoli ai Preliminari Champions: si allontana il rischio Athletic Bilbao