Calciomercato SSC Napoli: acquisti, cessioni, trattative 8 gennaio 2014

Ricominciare dal principio. Quando sembrava che fossero chiuse due importanti operazioni di calciomercato, il Napoli si ritrova a dover fare i conti con la necessità di imbastire di nuovo la strategia per acquisti e trattative. L’arrivo di Nainggolan salta a vantaggio della Roma che, con un rilancio (e forse con la complicità del giocatore), riesce a portare a Trigoria uno dei centrocampisti più contesi del momento. L’operazione Gonalons, intanto, salta per espressa dichiarazione del Presidente del Lione Aulas.

Per Gonalons il Napoli avrebbe offerto 17 milioni di euro che, evidentemente, non sono bastati (ma la valutazione del giocatore sembra assolutamente eccessiva, non trovate?). Il Lione non intende privarsene, almeno fino a giugno e nonostante la volontà del centrocampista francese che a Napoli sarebbe arrivato di corsa (in Francia i rapporti non sono idilliaci e Gonalons pur di accasarsi in azzurro avrebbe rinunciato agli arretrati che pur vanta verso il Lione). L’entourage del giocatore, però, sembra non voglia demordere. Dietro la scelta di Aulas ci sarebbero pressioni degli ultras e, soprattutto, il patron del Lione sa bene che ha la necessità di monetizzare.

aulas-lione
Il presidente del Lione, Aulas, blocca Gonalons

Stando così le cose, Bigon ha la necessità di ricominciare tutto dal principio. Considerando le valutazioni di mercato, però, il sogno dei tifosi partenopei non dovrebbe più essere tale. Se De Laurentiis è arrivato a mettere sul piatto 18 milioni per Nainggolan e 17 per Gonalons, siamo davvero sicuri che non si possa immaginare un investimento da 20/25 milioni per Javier Mascherano? E’ lui, infatti, il sommo desiderio di Benitez e dei tifosi partenopei e, considerando che il Napoli è una delle pochissime società a potersi permettere investimenti anche cospicui a gennaio, la trattativa, a prescindere dall’ipotesi scambio con Zuniga (che appare realistica soltanto a giugno) potrebbe comunque essere imbastita.

Gli altri nomi che si affacciano all’orizzonte non entusiasmano. L’ipotesi Parolo dal Parma potrebbe essere soltanto una voce, nata forse già smentita dal diktat imposto da Benitez in estate con Astori e a Gennaio con Antonelli. Il tecnico partenopeo predilige soltanto giocatori di qualità e se proprio non c’è possibilità di portarli in azzurro a gennaio meglio evitare di fare errori grossolani. Parolo sarebbe uno di quei giocatori che non porterebbe valore aggiunto; il centrocampista, infatti, non è assolutamente da ritenere superiore a Gokhan Inler, Blerim Dzemaili o Valon Behrami. Non aggiungerebbe nulla. L’alternativa sarebbe Fernando dal Porto ma la pista è ancora freddissima.

direttore sportivo bigon
Bigon costretto agli straordinari

Questione difesa. Al momento il Napoli non ha ancora sferrato l’attacco, salvo che su N’Koulou, per il quale sarebbe arrivato il netto rifiuto del Marsiglia. Le trattative per il reparto arretrato sono ancora in stand by e non è detto che Benitez non si accontenti (fino a giugno) dell’organico a disposizione. Intanto per gli esterni spunta Mimmo Criscito. Il giocatore ha fatto sapere che nella squadra della sua città tornerebbe volentieri e pure in fretta. L’operazione si può fare.

Ci fidiamo di Rafa Benitez ma 17 milioni di euro sembrano decisamente troppi; se Aulas, poi, intende anche giocare al rialzo, l’operazione è fuori discussione. Se è vero che il Napoli è una delle poche squadre a disporre di liquidità, su Mascherano va fatto un tentativo. Criscito e Mascherano ed il mercato è chiuso. E a voi piace l’idea? Quali altri acquisti suggerireste al trio Benitez, Bigon, De Laurentiis?

Leggi anche –> Gonalons resta al Lione: l’annuncio del Presidente Aulas
Leggi anche –> Per Wikipedia Mascherano Ufficiale al Napoli
Leggi anche –> Scambio Zuniga-Mascherano con il Barcellona?
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, Parolo obiettivo per il centrocampo?
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, Criscito: “Vorrei giocare nel club della mia città”
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, il Marsiglia rifiuta l’offerta per N’Koulou
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, quale sarà il nuovo centrocampista azzurro?

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Rassegna Stampa SSC Napoli 8 gennaio 2014: le prime pagine dei quotidiani

Calciomercato Napoli, il Marsiglia rifiuta l’offerta per N’Koulou