Calciomercato SSC Napoli: acquisti, cessioni, trattative 26 maggio 2014

Sembrerebbe una fase di stallo, e invece così non è. Il calciomercato del Napoli procede a passi attenti e ragionati: acquisti, cessioni e trattative, in ogni senso, vengono costantemente seguite da Bigon e De Laurentiis con il parere vincolante di Rafa Benitez. Il tecnico spagnolo ha infatti dimostrato di sapere esattamente cosa serve al Napoli per fare il salto di qualità. Reparto per reparto le richieste del tecnico spagnolo sono chiare e De Laurentiis proverà ad accontentarlo.

TRATTATIVE IN ENTRATA – In questo caso l’obiettivo numero uno degli azzurri (ma di Benitez in particolare) è Mascherano. De Laurentiis vorrebbe accontentare Benitez ma l’elevato prezzo del cartellino, l’ingaggio e le resistenze dei blaugrana potrebbero scoraggiare gli azzurri. D’altronde il tecnico partenopeo avrebbe chiesto alla società di fare qualsiasi sforzo possibile e si sarebbe impegnato personalmente con Mascherano (i contatti tra i due sono costanti). De Laurentiis ci proverà, senza dubbio, e il Barcellona avrebbe già avviato i primi sondaggi con il giocatore per capire le sue reali intenzioni.

Sempre a centrocampo c’è da valutare la situazione Gonalons. Il centrocampista francese ha già detto si al Napoli con cui ci sarebbe anche un accordo di massima. Il problema è il Presidente del Lione, Aulas, ma De Laurentiis non ha intenzione di assecondarne le richieste. È probabile che il Napoli adotti una strategia attendista.

Intanto, però, gli azzurri si concentrano anche sugli altri reparti. Per la difesa in cima alla lista ci sono i nomi di Musacchio e Agger (con il difensore del Villareal in vantaggio); da Udine, però giunge voce che su Herteaux ci sarebbe anche il Napoli. In corsia le cose potrebbero rimanere così come sono, soprattutto se Maggio non dovesse andar via. Con Zuniga confermato (ma non è detto che non sopraggiungano sorprese), il Napoli punterebbe tutto su Janmaat solo se l’esterno vicentino decidesse di lasciare gli azzurri.

Interessante anche la trattativa per Muriel che potrebbe sbloccarsi da un momento all’altro. Se De Laurentiis confermerà l’indisponibilità del Napoli a cedere Zapata, allora potrebbe complicarsi ma non è detto che non si concluda senza contropartite. In fondo anche il DS dei bianconeri ha confermato che la porta sarebbe apertissima.

TRATTATIVE IN USCITA – Qui la situazione è molto più complicata. Fermo restando le quattro possibili cessioni, per Bigon il calciomercato significherà anche trovare la giusta collocazione ai 28 giocatori che, tra fine prestito e comproprietà da risolvere, torneranno a Napoli (qui c’è l’elenco completo) e per i quali la società dovrà determinarne il futuro.

Tra i big hanno le valigie pronte Pandev, Behrami e Dzemaili. Sulle tracce del macedone c’è la Fiorentina ma le richieste di De Laurentiis (e del giocatore) potrebbero impressionare i Della Valle. L’alternativa sarebbe la cessione all’estero. Più o meno stesso ragionamento per Valon Behrami: il centrocampista avrebbe già una sorta di accordo con l’Inter (la sua presenza a Milano e qualche dichiarazione rilasciata ai quotidiani elvetici farebbe presumere un’imminente cessione) ma anche in questo caso De Laurentiis non molla per meno di 10 milioni di euro, troppo per le casse nerazzurre. Per Dzemaili, invece, è allo studio l’ipotesi Milan.

GLI AGGIORNAMENTI DEL 27 MAGGIO

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Rassegna Stampa SSC Napoli 26 maggio 2014: le prime pagine dei quotidiani

Tattoo Expo Napoli 2014: tatuaggi a Napoli