Calciomercato SSC Napoli: acquisti, cessioni, trattative 21 gennaio 2014

calciomercato napoli

Pare che per il calciomercato del Napoli sia sceso in campo direttamente Rafa Benitez, sia per dare una scossa, sia per smuovere quelle trattative che proprio il tecnico aveva chiesto a Bigon di imbastire. Con il tecnico in campo in prima persona qualcosa può muoversi ed ecco, quindi, rispuntare i famosi nomi della lista Benitez. Obiettivo prioritario è rinforzare la difesa; in seconda battuta un ulteriore intervento a centrocampo. E, in extremis, un terzino. Queste le richieste del mister.

TRATTATIVE – Raffreddatasi la pista Capoue (il Tottenham chiede 11/12 milioni di euro mentre De Laurentiis è fermo all’offerta iniziale di 10 milioni) il Napoli prova a chiudere per uno tra M’Vila e Song. La dirigenza azzurra punta tutto sul centrocampista del Rubin Kazan, intanto Benitez avrebbe sentito il Barcellona nell’ambito della trattativa per Song che, in ogni caso, resta complicata.

Il principali indiziato a vestire la maglia azzurra resta, dunque, M’Vila per il quale il Napoli avrebbe messo sul piatto 10 milioni di euro. In difesa torna di moda Vermaelen. Per Wenger non è incedibile mentre potrebbe fare le fortune azzurre affiancando un Albiol sempre più solo. La trattativa potrebbe subire una svolta, considerando anche la disponibilità del giocatore a trasferirsi in Italia. Per la corsia esterna il Napoli avrebbe avanzato proposta formale al Siviglia per Moreno; le alternative resterebbero Criscito e Bocchetti che, al momento, risultano operazioni poco fattibili dato l’ingente esborso economico necessario.

Rafa Benitez

CESSIONI – Proprio relativamente alla trattativa M’Vila il Napoli ha dovuto rimodulare l’offerta. In principio si era ipotizzato una scambio con Edu Vargas ma, stando alle parole del procuratore del cileno, Turboman preferirebbe di gran lunga l’opzione Valencia. E, quindi, la trattativa dovrebbe concludersi già nelle prossime ore, tanto che in Spagna parlano già della possibilità di schierare Vargas in campo nel prossimo turno di campionato. Al momento non trova riscontri la trattativa tra Napoli e Juventus per lo scambio Armero-Peluso di cui pur si potrebbe parlare ma solo se il Napoli trovasse un’alternativa all’altezza. Da registrare la trattative tra Napoli e Avellino per Tutino.

Ai tifosi non piace come la società ha deciso di imbastire il mercato di riparazione; il solo Jorginho non appare sufficiente a trovare la giusta quadratura e a De Laurentiis i tifosi azzurri chiedono un intervento massiccio. C’è, insomma, aria di contestazione (seppur solita). E tu, da che parte stai? Credi che il Napoli debba provare a spendere comunque il “tesoretto” sul mercato?

Leggi anche –> Troppi gol subiti. Il Napoli ha bisogno di un intervento in difesa
Leggi anche –> Chi è M’Vila? Video del centrocampista accostato al Napoli
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, Song del Barcellona è l’obiettivo di Benitez
Leggi anche –> Edu Vargas al Valencia: raggiunto l’accordo con gli spagnoli?

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Rassegna Stampa SSC Napoli 21 gennaio 2014: le prime pagine dei quotidiani

Calciomercato Napoli, è in difesa il colpo del mercato di gennaio?