Le dure contestazioni al Presidente De Laurentiis non smuoveranno certo il calciomercato del Napoli. I tifosi chiedono uno sforzo maggiore dal punto di vista degli acquisti e dei rinforzi ma la situazione di impasse in cui è caduta la dirigenza azzurra sembra non avere via d’uscita. Il tempo stringe è ciò che servirebbe agli azzurri per riprendere il cammino appare, ormai, sempre più lontano. Certo gli obiettivi restano gli stessi, ma ormai sembra sempre più una corsa contro il tempo. Un centrocampista ed un difensore. Questo il mantra che va ripetendo Rafa Benitez e che intonano i tifosi.

Il solo Jorginho non può essere sufficiente a ribaltare le sorti di una squadra da un potenziale offensivo straordinario ma che incassa davvero troppo. Le piste calde sono sempre le stesse. Qualche barlume di speranza per Capoue. La trattativa tra Inter e Tottenham per Guarin (non convocato da Mazzarri per la gara contro il Catania) potrebbe agevolare quella tra Bigon, Baldini e la dirigenza londinese. Il punto è sempre sulla distanza economica tra le parti. Gli azzurri non vanno oltre i 10 milioni di euro. Il Tottenham chiede un ulteriore sforzo. Le prossime ore saranno decisive.

henrique-palmeiras

In difesa, al momento, l’unico nome a ronzare nella testa di Bigon è quello di Henrique dal Palmeiras. Non ci sarebbero, al momento, le condizioni per battere su altre strade. Il Napoli, quindi, prova a stringere con il placet del tecnico partenopeo. L’alternativa potrebbe essere costituita da Ranocchia e, forse, l’arrivo di Thohir a Milano potrebbe agevolare la trattativa anche se la pressione del Borussia Dortmund appare decisamente forte mentre per il Napoli è soltanto un’idea.

Dal punto di vista delle cessioni pare bloccata la situazione di Paolo Cannavaro. Senza innesti l’ormai ex capitano azzurro non si muove da Napoli. Diversa la vicenda di Armero: per Benitez è scivolato alle spalle di Reveillere. Al rientro di Zuniga e Mesto la vicenda potrebbe ulteriormente complicarsi. Ed ecco allora comparire i primi mal di pancia. Il terzino colombiano vorrebbe cambiare aria. Gli azzurri hanno tentato prima la strada Peluso, poi quella relativa a Constant e, infine, hanno puntato ad uno scambio con Nagatomo senza, però, ottenere risposte positive.

Il tempo stringe e il Napoli ha bisogno di rinforzi (a prescindere dalla disastrosa condizione atletica di buona parte degli uomini a disposizione di Benitez). Forse basterebbe anche un solo centrocampista. Per intenderci un Behrami in grado, però, di impostare anche la manovra offensiva. Un Inler dei tempi dell’Udinese. E secondo voi? Il Napoli come potrebbe rinforzarsi in questi ultimi scampoli di mercato.

Leggi anche –> Dura Contestazione a De Laurentiis durante Napoli-Chievo 1-1
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, quale difensore comprare a gennaio?
Leggi anche –> Chi è Etienne Capoue? Il video del centrocampista
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, è Henrique il nome nuovo per la difesa
Leggi anche –> Calciomercato Milan: saltato scambio Constant-Armero col Napoli