CalcioMercato Serie B, Berardi del Sassuolo Verso la Premier League

Domenico Berardi, 18 anni da Cariati Marina, provincia di Cosenza. Gioca come attaccante, indossa la maglia del Sassuolo e lo vuole mezza Premier League.

Sarà – nonostante l’età – il prossimo uomo mercato di gennaio, quando riaprirà ufficialmente i battenti il calciomercato con la cosiddetta “campagna di riparazione”. Magari protagonista delle trattative insieme ad un certo Mario Balotelli. Potrebbero fare il percorso inverso.

berardi attaccante sassuolo

Il baby prodigio Berardi, nato nell’agosto 1994, è infatti nel mirino di numerosi club, sia italiani che stranieri, con le inglesi che sembrano un passo più avanti delle altre, mentre Balotelli potrebbe tornare in Italia, visto che la sua esperienza con il Manchester City sembra praticamente giunta al capolinea. Attaccante imprevedibile, rivelazione di questo scorcio di campionato di serie B, Berardi è considerato l’astro nascente del calcio italiano. Destinato a ripercorrere la storia recente di giocatori come Marco Verratti, un altro che ha bruciato velocemente le tappe, arrivando in Nazionale giovanissimo.

Domenico Berardi, invece, partito dalla Calabria, dallo stesso paese che ha dato i natali a Vittorio Tosto (ex terzino dell’Empoli), è cresciuto e maturato ad 800 km da casa, nella lontana Emilia. Alla sua terza stagione con la maglia del Sassuolo, dove ha cominciato nel campionato 2010/11 collezionando le sue prime presenze (3) tra i professionisti, sembra giunto al momento della definitiva consacrazione.

Il Liverpool, l’Arsenal e lo stesso Manchester City per il momento lo tengono d’occhio. Già inviati in queste settimane numerosi osservatori in incognito per vederlo all’opera con la maglia del Sassuolo.

Nelle ultime ore si parla anche di un possibile interessamento della Juventus. Ma la verità è che le italiane, ancora una volta, proprio come accaduto nel caso Verratti, rischiano di farsi trovare impreparate e, soprattuto, inadeguate rispetto alle milionarie offerte che arrivano dall’Inghilterra.