Calciomercato Napoli: Zaza nel Mirino di Bigon a Giugno?

direttore sportivo bigon

zaza ascoli

La serie B è sempre stata un prezioso stagno dove pescare giovani talenti da inserire nei maggiori club Italiani e il Napoli sembra intenzionato a trovare rinforzi per la prossima stagione, proprio nella serie cadetta.Sul taccuino di Bigon, c’è Simone Zaza, giovane attaccante in prestito all’ Ascoli che ha già collezionato in maglia bianconera 18 reti.

Il centravanti classe 91, sembra avere i numeri per rientrare nel parco attaccanti partenopeo, che in vista di una qualificazione Champions, ha bisogno di avere validi elementi su cui contare: Zaza ha mostrato grande tecnica e senso del gol, segnando in tutti i modi e mostrando colpi da fuoriclasse.

L’attaccante di proprietà della Sampdoria,  ha già ricevuto delle offerte interessanti da parte di molti club di serie A, tra cui spiccano Juventus e Milan. La concorrenza è spietata ma il Napoli avrebbe già formulato un offerta al giocatore, proponendo un contratto da 600.ooo euro a stagione.

Gli operatori del Napoli hanno seguito Zaza durante tutto il campionato e c’è la convinzione che il ragazzo possa riconfermarsi anche nella serie maggiore. Il procuratore del calciatore,  Christian Maifredi, si è detto felice dell’ interessamento di club blasonati per il suo assistito ma frena gli entusiasmi, precisando che nonostante le grandi doti tecniche mostrate, Zaza avrebbe bisogno di fare esperienza in A con una squadra piccola, per poter poi dare il massimo con una Big.

L’ultimo grande affare della società partenopea in B fu l’acquisto di Marek Hamsik: un grande colpo di mercato dell’ ex direttore generale del Napoli,Pierpaolo Marino, che lo prelevò dal Brescia per 5.5 milioni di euro. L’acquisto di Zaza, potrebbe rivelarsi un nuovo colpo importante per il futuro degl’azzurri.