Calciomercato Napoli, tra gli acquisti di gennaio il sostituto di Callejon

Il Napoli cerca sul mercato un valido sostituto di Callejon. 4 sono i nomi identificati dagli azzurri

Il Napoli ha iniziato col botto il calciomercato con l’acquisto di Pavoletti. Gli azzurri però sono spietati sul mercato e intendono acquistare un vice di Callejon. Lo spagnolo, infatti, è una delle pedine fondamentali del Napoli ma spesso non ha la possibilità di rifiatare causa mancanza di cambi disponibili. Ecco i nomi dei 4 possibili sostituti di Callejon.

Bailey, Ciciretti, Yarmolenko e Gnabry. Sono questi i quattro obbiettivi del Napoli per il mercato di gennaio 2017. Il primo, Leon Bailey, è un’ala offensiva molto giovane, classe ’97 e dotato di ampi margini di miglioramento. Il Napoli ha stretto contatti con il Genk, squadra in cui milita Bailey, ma l’inesperienza del giocatore frena gli azzurri. Il Napoli cerca un valido ed esperto sostituto di Callejon e Bailey potrebbe essere tutt’al più un giocatore per il futuro.

Il secondo nome è quello di Amato Ciciretti. Discorso analogo per l’attaccante esterno del Benevento: talentuoso, giovane, ma inesperto. Ciciretti sta conducendo gli ‘Stregoni’ verso la vetta della classifica di Serie B. In Serie A Ciciretti non si è ancora cimentato e i risultati potrebbero essere diversi rispetto a quelli attuali.

Dal terzo nome in poi iniziamo a parlare di pezzi grossi: Andrij Yarmolenko. Il talento ucraino in forza alla Dinamo Kiev è finito nel mirino azzurro, identificato nei match di Champions contro la Dinamo. Dotato di tecnica e classe sopraffina, Yarmolenko sarebbe il sostituto giusto di Callejon. E che sostituto! L’unico ostacolo è l’ingaggio del giocatore. In Ucraina Yarmolenko guadagna fior di quattrini: 5 milioni a stagione. Ma gli incassi guadagnati dalle cessioni di Gabbiadini e El Kaddouri potrebbero essere utilizzati per ingaggiare l’ucraino.

Quarto ed ultimo nome, non per importanza, è quello di Serge Gnabry. L’ala d’attacco tedesca classe ’95 è desiderato da mezza Europa. abile nel dribbling e velocista, Gnabry è in grado di mettere in difficoltà qualsiasi difensore avversario. L’esperienza all’Arsenal iniziata nel lontano 2013 lo ha formato per bene. L’esperienza non gli manca e il Napoli potrebbe strapparlo dalle mani del Werder Brema. Il suo valore di mercato si aggira attorno ai 7 milioni e il Napoli potrebbe presto fare qualche follia per il giovane tedesco.