Calciomercato Napoli: se Resta Mazzarri Sarà Rivoluzione in Difesa?

E se Mazzarri restasse? Se le notizie che lo vogliono lontano da Napoli fossero in realtà prive di fondamento? Quali segnali dovremmo cogliere dalle sue ultime mosse? Per l’osservatore attento, soprattutto a partire dalla gara di ritorno contro la Lazio all’Olimpico, qualche cambiamento c’è stato. E non di poco conto.

mazzarri allenatore napoliPer la mazzarriana mentalità, le piccole e graduali modifiche cui si è assistito potrebbero rappresentare addirittura una svolta epocale.

È infatti dalla gara dell’Olimpico che, con maggior determinazione, il Mister ha iniziato a cercare la quadratura del cerchio in difesa, lanciando l’ipotesi dello schema a quattro, con l’arretramento dei due esterni. Schema che, inoltre, consentirebbe anche una relativa libertà di manovra sul fronte d’attacco.

Altro importante segnale è la relativa abbondanza nel reparto arretrato, con la possibilità di sperimentare una molteplicità di soluzioni che, rispetto a quanto è spesso avvenuto in passato, sembrano sicuramente più fattibili.

L’ipotesi è che il duo Mazzarri–Frustalupi non si accontenti di rimandare alla prossima preparazione pre-campionato il cambio di modulo e che voglia iniziare a tracciare le linee del cambiamento già in campionato, per avere un test attendibile dal quale iniziare a trarre le dovute garanzie per il prossimo campionato.

Quel pizzico di duttilità tattica mostrato nelle ultime gare potrebbe, insomma, rappresentare un segnale importante per il futuro. La volontà di rinsaldare la capacità del Napoli di adattarsi a situazioni diverse, senza cadere nelle trappole dell’avversario. La volontà di non dare più punti di riferimento agli allenatori avversari. Se così fosse, il tecnico livornese starebbe tracciando le linee del futuro, anche a costo di alterare il suo credo tattico.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Curva B Napoli

De Laurentiis: “Costruirei a Napoli uno Stadio Senza Curve”

Presidente Napoli Aurelio De Laurentiis

Napoli: Sosta, Tensioni e voci di mercato, Intanto Riparte il Campionato