Calciomercato Napoli, riepilogo su Rinnovi e possibili Cessioni

Il Napoli è già in pieno calciomercato: tra

Con i rinnovi che tardano ad arrivare e le prime voci su possibili cessioni, in casa Napoli si è già immersi nel calciomercato sebbene la prossima sessione inizierà solamente a giugno. Dopo le ottime prestazioni in Champions League, le big europee hanno inserito alcuni gioielli azzurri nella loro personale lista della spesa. Mertens, Insigne e Ghoulam i più gettonati.

Le ultime sul rinnovo di Lorenzo Insigne

Lorenzo Insigne si è rivelato decisivo in ben 16 occasioni con 9 gol e 7 assist. Su di lui le attenzioni dell’Arsenal di Wenger, suo dichiarato estimatore da anni. A inizio stagione, a causa di una partenza lenta del 24 azzurro, la richiesta di 5 milioni annui da parte del suo entourage era stata prontamente respinta dal Napoli. Dopo un lungo periodo di stop e trascorsi cinque mesi, le due parti sembrano essersi avvicinate: secondo quanto si apprende dalle ultime notizie di calciomercato entro il prossimo mese potrebbe arrivare la firma del rinnovo. Esso avrà scadenza nel 2022 e prevede un aumento dell’ingaggio del giocatore a 3.5 milioni e conguaglio a parte per i suoi legali. Salvo imprevisti sui soliti diritti d’immagine, la situazione dovrebbe essere rientrata.

Mertens tra rinnovo e cessione

Capitolo a parte è quello di Dries Mertens, Ciro per i Napoletani, il cui contratto invece sembrava essere pronto per il rinnovo già a dicembre. L’infortunio di Milik e la scarsa dedizione di Gabbiadini hanno convinto Sarri a puntare su di lui per l’attacco. Il belga ha ripagato la fiducia dell’allenatore con 24 gol tra campionato e Champions. Con l’attuale contratto il belga percepisce 1.2 milioni a stagione, la sua richiesta si aggira intorno ai 3.5, bonus esclusi.

dries-mertens

Sulla soglia dei trent’anni il desiderio di un contratto da top player potrebbe costringere Mertens a guardarsi intorno con Manchester United e Inter in attesa di un suo segnale. Analizzando la situazione del giocatore, il cui valore si aggira tra i 30/35 milioni, una sua cessione potrebbe essere dolorosa per il cuore dei tifosi partenopei, ma va anche detto che un’offerta su quelle cifre difficilmente si potrebbe ripresentare in futuro.

Koulibaly tentato dal Chelsea?

Altro caso problematico è quello di Koulibaly, anche lui ammaliato dalle sirene londinesi, sponda Chelsea. Conte sarebbe ben contento di poter contare su un giocatore forte sul piano fisico e atletico come il senegalese Dopo aver ricevuto picche la scorsa estate, quest’anno vorrà riprovarci. Il Napoli vanta ben 5 difensori centrali e con un’offerta importante (si parla almeno 55 milioni) De Laurentiis potrebbe cedere.

Il punto sul rinnovo di Ghoulam

Il caso sicuramente più spigoloso per Giuntoli è quello di Ghoulam. L’algerino ha già rispedito al mittente una prima offerta di rinnovo del contratto e soprattutto su di lui c’è il forte interesse del PSG degli sceicchi a cui si è aggiunto quello dell’Atletico Madrid e, secondo voci provenienti dall’Algeria, anche il Real. Altro nodo legato al terzino sinistro è il suo possibile cambio di procuratore: pare infatti che Mendes sia intenzionato a prendere il giocatore sotto la sua protezione e strappalo a quella di Alessandro Moggi. Questo aumenterebbe le probabilità di un grosso colpo estivo che accontenti tutte le parti in gioco. Gli ottimi rapporti che legano il Patron De Laurentiis e il protettore di CR7, tra gli altri, potrebbero anche far convergere le parti verso un rinnovo. Chi vivrà vedrà.

ghoulam

Il futuro di Zielinski è già lontano da Napoli?

Rimasta in disparte, ma sicuramente degna di nota, è la paura di Sarri di perdere Piotr Zienliski. Lo stesso allenatore ha confessato, dopo la partita con il Bologna, quanto il polacco sia fondamentale per il suo gioco. Dopo un presunto interesse di Ancellotti, pronto ad offrire 70 mln per il cartellino dell’ ex Empoli, il suo futuro sembra essersi stabilizzato all’ombra del Vesuvio.