Calciomercato Napoli, Reina resta o va via?

Tra le tante “situazioni” da sistemare, tra le trattative da imbastire e con la rosa da rimpolpare, anche tra i pali la questione non è tra le più semplici. Il calciomercato del Napoli deve fare i conti con i problemi relativi all’estremo difensore. Sullo sfondo ci sono il ritorno di Reina al Liverpool, il recupero di Rafael dall’infortunio e l’arrivo di Andujar.

È da queste premesse che deve necessariamente prendere il via qualsiasi ipotesi su chi interpreterà il delicato ruolo di estremo difensore nella prossima stagione. Andujar vestirà i panni del comprimario (e su questo non c’è dubbio) e bisognerà verificare se davvero Rafael recupererà al massimo dopo il brutto infortunio della scorsa stagione ma … la questione spinosa è relativa al primo portiere e, nel caso, alla posizione di Pepe Reina.

Al Liverpool l’ormai ex portiere azzurro non troverebbe spazio ma i Reds, secondo quanto riferito dal procuratore dello spagnolo Quillon (che è anche il procuratore di Rafa Benitez) al Corriere dello Sport, vorrebbero monetizzare la sua cessione. In realtà il prezzo del cartellino (8 milioni di euro) non è proibitivo per gli azzurri. Il problema, vero, è relativo all’ingaggio: Reina percepisce 4,5 milioni di euro a stagione, troppi per il Napoli. La trattativa, in pratica, potrebbe sciogliersi solo se il campione spagnolo decidesse di ridursi l’ingaggio ma, a sentire l’agente, l’opzione non è assolutamente in programma.

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calciomercato Napoli, cessioni probabili per Pandev e Zapata

Bigon prepara l'offerta per Candreva

Candreva al Napoli, Repubblica: Offerti 18 milioni alla Lazio