Calciomercato Napoli, Reina: “Barcellona è un’ipotesi che ora non mi interessa”

Pepe Reina si sta rivelando uno degli acquisti più azzeccati del campionato in merito al rapporto qualità-prezzo. Il suo rendimento, fino ad ora, è stato pazzesco dando sicurezza non solo al reparto difensivo ma all’intera squadra. Questo però ha fatto sì che anche altri top club europei mettessero gli occhi sullo spagnolo approfittando del fatto che il contratto che lo lega alla città partenopea è di un semplice prestito.

Tra tutti i rumors, i più veritieri sembrerebbero essere quelli che vedrebbero Reina alla corte del Barcellona già dal prossimo Giugno ma, dopo tanto vociare, ecco le parole chiarificatrici del portiere rilasciate al quotidiano spagnolo El Mundo Depurtivo in merito alla sua situazione contrattuale, al suo passaggio al Napoli e, naturalmente, al suo futuro: “Il Liverpool compra un altro portiere, il mister mi dice che non sono titolare perché preferisce Mignolet e c’è il Napoli che mi cerca. – dice Reina in merito al suo passaggio al club azzurro – Conosco perfettamente Benitez e non vedevo un approdo migliore, il progetto sportivo è molto interessante, c’è la Champions e una squadra giovane con molta fame. Mi faceva gola il cambio“.

Ecco, quindi, il suo pensiero su come sta procedendo la stagione, nonostante il momento negativo che sembrerebbe però essere superato: “Tutto sta andando anche meglio di quanto pensavo sia dal punto di vista sportivo che familiare, sono molto contento qui. Sarebbe bellissimo per il club e per la città vincere lo scudetto ma c’è la Juve che gioca insieme da molto tempo, che ha la rosa migliore della Serie A ed è difficile da battere. Ma lotteremo fino alla morte e fino alla fine per dare una gioia al popolo di Napoli che non vince il titolo da 28 anni“.

pepe reina

Il nocciolo della questione giunge praticamente alla fine quando il portiere spagnolo mette in chiaro le voci sul suo possibile addio: “Io sono concentrato e voglio fare il meglio con la maglia del Napoli. Quello che riguarda il futuro non mi interessa ora. L’unica cosa certa è che dovrò tornare al Liverpool alla fine dell’anno di prestito e allora decideremo cosa fare. Certo, per qualsiasi calciatore è un onore essere seguito dal Barcellona, ti sprona a continuare a fare bene e sarei felice di tornare un giorno ma ad oggi sono ipotesi ed è difficile anche perché c’è Valdes che sta facendo benissimo ed è nel momento migliore della sua carriera.

Leggi anche –> Reina al Barcellona: c’è una clausola nel contratto del Napoli?

Leggi anche –> Song al Napoli? Ecco le presunte cifre