Calciomercato Napoli, per Shaqiri si può: Beckenbauer apre alla cessione

Dopo le dichiarazioni dell’agente che, secondo le indiscrezioni, avrebbe addirittura parlato e proposto il suo assistito al Napoli, è il presidente del Bayern Monaco, Franz Beckenbauer, a lanciare un importante segnale di apertura in chiave calciomercato. Certo la società partenopea non è l’unica squadra interessata alle prestazioni del gioiellino svizzero ma le parole del numero uno del Bayern lasciano ben sperare la tifoseria azzurra se, nella rosa di nomi al vaglio, Benitez dovesse scegliere proprio il Nazionale svizzero.

Per Beckenbauer è fondamentale che “i giocatori desiderino stare qui con noi. Se un giocatore non vuole è giusto che vada in un altro club.” Poche parole ma chiare, chiarissime. Shaqiri, se non gradisce le condizioni del Bayern, può fare le valigie già nel mercato di gennaio. Il giocatore non è stato proposto soltanto al Napoli: tra le pretendenti ci sarebbe anche la Roma di Garcia. Se però dovessero fallire gli altri obiettivi, gli azzurri potrebbero trovare la strada spianata verso una nuova alternativa.

L’obiettivo numero uno resta comunque Perisic, seguito dagli italiani Cerci e Gabbiadini. De Laurentiis sa che a gennaio serviranno almeno due acquisti, tre nel caso Michu non recuperasse dall’infortunio. Uno in attacco per sostituire Insigne e far rifiatare Mertens, uno in corsia per sopperire alle assenze di Zuniga.

Leggi anche: