Calciomercato Napoli: Sarri e De Laurentiis decidono il futuro di Pavoletti

Pavoletti-Napoli, siamo già ai saluti. De Laurentiis e Sarri mettono l'attaccante sul mercato

Il futuro di Leonardo Pavoletti è stato deciso. Sarri e De Laurentiis si sono incontrati per stendere la lista dei desideri estivi in vista della prossima finestra di Calciomercato. La decisione del tecnico toscano, combinata con quella del presidente, è quella di vendere l’attaccante livornese e con quest’ultimo anche Maggio. Chi invece potrebbe restare è Ghoulam anche se il Napoli si è già mobilitato alla ricerca del post algerino.

Si vedono già i titoli di coda della storia tra Napoli e Pavoletti. Sarri e De Laurentiis hanno dichiarato di non voler puntare sull’ex Genoa per la prossima stagione. L’attacco, già perfettamente occupato da Mertens e Milik, sembra lasciare poco spazio d’azione a Pavoletti. Nelle poche sfide disputate, il 32 azzurro non è mai riuscito a convincere Sarri. Difficilmente il tecnico toscano potrà allora affidare il ruolo di centravanti al bomber livornese.

Pavoletti via da Napoli: le pretese di ADL

Aurelio De Laurentiis, dopo aver consultato Maurizio Sarri e le sue intenzioni sul giocatore, ha deciso di mettere sul mercato Pavoletti. Il Patron, che ha acquistato il livornese dal Genoa per circa 15 milioni di euro, vorrebbe ricavarne almeno 12-13 dalla sua cessione. Sulla scia dell’attaccante ci sono già Atalanta e il Chievo, pronte ad offrire cifre importanti al Napoli.

La pista più probabile sembra quella tracciata dai bergamaschi. L’Atalanta la prossima stagione sarà impegnata in Europa League e avrà bisogno di una rosa più ampia. Pavoletti potrebbe essere l’uomo giusto per l’attacco orobico. Se Percassi, presidente atalantino, presenterà un’offerta soddisfacente a De Laurentiis per il livornese, il Patron difficilmente la rifiuterà.