Calciomercato Napoli, no del Wolfsburg per Perisic

Dovrebbe essere lui il primo acquisto per sostituire Lorenzo Insigne nella prossima sessione di calciomercato ma il Napoli sembra essere già alle prese con il primo rifiuto. Il giocatore avrebbe fatto sapere, tramite il suo agente, di gradire la destinazione ma il Wolfsburg non sembra essere affatto intenzionato a cedere Perisic, men che meno nella sessione di mercato di gennaio. È innanzitutto una questione economica: i tedeschi non hanno necessità di monetizzare e il 25-enne croato fa gola a tanti, non soltanto a Benitez.

Come se non bastasse, il Napoli vorrebbe tentare la strada del prestito oneroso con diritto di riscatto mentre per convincere i tedeschi servirà moneta sonante e le cifre non sono certo abbordabilissime. In più il Wolfsburg avrebbe rinviato al mittente molte delle proposte pervenute per il giocatore perché su Perisic non c’è soltanto l’interesse del Napoli ma anche quello di club europei di primario interesse. In fondo il centrocampista croato è un grande talento che sta attraversando un momento di crescita strepitosa ed è chiaro che i tedeschi provino a trattenerlo almeno fino a giugno per poi capitalizzare al massimo dalla cessione.

Intanto però gli azzurri qualche soluzione dovranno pur trovarla. L’out mancino è quello che preoccupa di più Rafa Benitez. Con l’indisponibilità di Zuniga, la partenza di Ghoulam per la Coppa d’Africa e l’indisponibilità di Lorenzo Insigne, Aurelio De Laurentiis dovrà fare più di un sacrificio economico nella prossima sessione di calciomercato. C’è praticamente un reparto intero da rifondare e il Napoli dovrà provare ad accontentare il tecnico.

Leggi anche: