Calciomercato Napoli, Inler sempre più lontano: cessione vicina?

Anche nella sfida alla Juventus, Gokhan Inler non ha trovato spazio nell’undici titolare schierato in campo dal tecnico spagnolo. Ormai per il centrocampista svizzero sembrano essersi clamorosamente ridotte le possibilità di recuperare quel ruolo di primo piano che Benitez gli riservava agli inizi. Davanti, nelle gerarchie, ci sono Gargano e David Lopez, sempre più titolari inamovibili. Proprio per questa ragione non si esclude una possibile partenza di Inler nella sessione di calciomercato di gennaio.

Ormai il prezzo del cartellino è fissato, le pretendenti ci sono e le alternative pure. È solo una questione legata alla volontà della società di privarsi del giocatore o, magari, di attendere la prossima sessione di giugno per piazzare la cessione definitiva. Sulle tracce del giocatore ci sarebbero Galatasaray e Besiktas: De Laurentiis ha fissato il prezzo e non si esclude il divorzio clamoroso.

La prima alternativa resterebbe Camacho: sarebbe lui la prima scelta di Rafa Benitez che, intanto, si trova a dover fare i conti con i problemi in corsia. La squalifica di Britos pone il Napoli di fronte ai limiti evidenti in quel reparto del campo. Porre rimedio in tempi brevi non è però assolutamente facile.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Tagliavento denunciato dopo Napoli-Juventus, l’annuncio dell’Avv. Marra

Calciomercato Napoli, Bigon lavora al futuro di Zapata e Radosevic