Calciomercato Napoli, Gignac il nuovo rinforzo per l’attacco?

Il Napoli guarda non solo al calciomercato di gennaio ma anche a quello di giugno. C’è infatti stato un incontro a Milano tra Maurizio Micheli e l’agente di Gignac per discutere del possibile trasferimento a giugno dell’attaccante francese che andrà anche in scadenza di contratto e quindi sarà libero di trasferirsi a titolo definitivo a parametro zero.

Sky già aveva mostrato nella serata di ieri le immagini del colloquio tra i dirigenti del Napoli ed il procuratore dell’attaccante francese. La notizia è stato poi ripresa questa mattina anche Tuttosport che ha messo in evidenza questo incontro. Nell’articolo scritto da Raffaele Auriemma si parla pero’ di Gignac come possibile sostituto di Higuain sottolineando sempre, come spesso si fa quando si parla del Napoli, l’impossibilità per gli azzurri di avere due forti giocatori per ruolo e la necessità che se arriva un bravo giocatore deve per forza andare via un altro già presente in azzurro. Perché le Juventus può permettersi Morata e Giovinco in panchina, l’Inter Palacio, il Milan Honda ed il Napoli no Gignac? Questi sono i misteri di una parte della stampa!

Durante l’incontro da Micheli e Jean Christophe Cano, l’agente di Andrè-Pierre Gignac, si è parlato della disponibilità dell’attuale vice-capocannoniere della Ligue 1 con 14 gol in 21 partite a trasferirsi al Napoli e le risposte sembrano essere state positive. C’è da battere pero’ la concorrenza di diversi club europei tra cui l’Inter che pure avrebbe puntato sul 29enne.

Leggi anche: