Calciomercato Napoli: Ghoulam all’Atletico Madrid, Mario Rui il sostituto?

Continua il sondaggio dell’Atletico Madrid su Faouzi Ghoulam, terzino sinistro del Napoli il cui difficile rinnovo obbliga Giuntoli a cominciare una selezione sui possibili sostituti in vista della prossima sessione di calciomercato. Secondo l’edizione odierna de “Il Mattino“, a Maurizio Sarri non dispiacerebbe riabbracciare Mario Rui, suo pupillo già ad Empoli e attualmente in prestito fino a fine stagione alla Roma.

Al momento quindi la situazione relativa al rinnovo di Ghoualm sembra essere quella più in bilico rispetto a Mertens e Insigne: l’algerino è legato al Napoli da un contratto in scadenza nel 2018 e con un ingaggio reputato troppo basso dal giocatore (circa 800mila euro a stagione). Ragioni queste che inducono il numero 31 azzurro a voler terminare in estate l’esperienza napoletana e il club azzurro a cercare subito un valido sostituto.

Cessione Ghoulam: al Napoli Mario Rui?

Dopo il PSG e il Real Madrid, anche l’Atletico Madrid del “Cholo” Simeone ha cominciato a pensare a Faouzi Ghoulam per la propria fascia sinistra. Avendo già rifiutato una volta una proposta di rinnovo, il terzino sinistro obbliga il Napoli e cominciare a guardarsi intorno e il nome più gettonato è, secondo le ultime indiscrezioni, quello del portoghese Mario Rui.

mario-rui-empoli

Il terzino di proprietà dell‘Empoli è attualmente in prestito alla Roma, squadra con la quale ha collezionato soltanto due presenze tra campionato e coppe anche a causa di un infortunio al ginocchio. I giallorossi dovranno decidere se riscattarlo o meno nella prossima finestra di calciomercato, ad essi dunque spetterà l’ultima parola, intanto il Napoli prende nota: l’acquisto di Mario Rui sarebbe molto gradito da Sarri che già quando lo aveva con sé ad Empoli ne aveva decantato le sue abilità.

Scritto da Daniele Baldassarre

Quella del giornalismo è una passione. Amante dello sport, soprattuto di calcio.
Studente di Ingeneria. Classe '94.

Infortunio Reina, il padre: “Tempi di recupero brevi”

Hamsik vince il Pallone d’Oro Slovacco (Foto)