Calciomercato Napoli Gennaio 2016, Sarri: “Non chiedo nulla”

Non chiede nulla alla società Maurizio Sarri e interpellato sul prossimo calciomercato di gennaio 2016 il mister del Napoli fa capire come la pensa. Al termine della gara vittoriosa contro il Verona per 3-0 nella conferenza stampa di rito Sarri fa capire sarà la società a decidere se c’è qualche pedina che vale la pena prendere per rinforzare la rosa. Come al solito pacato Sarri infatti svela: “Io non devo concordare nulla, faccio un altro mestiere. La società farà quello che si può fare, se non ci saranno soluzioni faremo crescere giocatori come Strinic e Maggio che si stanno adattando”.

SARRI: “NON BUSSO IN SEDE PER FARMI COMPRARE I GIOCATORI”

Se non si fosse meglio capito come è fatto l’allenatore Maurizio Sarri, lo spiega lui stesso e quindi in vista del calciomercato di gennaio 2016 ecco come la pensa il tecnico del Napoli: “Io faccio il mio lavoro facendo crescere, non bussare in sede ogni giorno, poi se la società ha ambizioni superiori si muoverà”. Quindi lui non ci pensa e anzi cerca di far crescere coloro che ha a disposizione perché lui è un’aziendalista e non fa assolutamente il doppio ruolo si allenatore e dirigente.

CALCIOMERCATO NAPOLI: TUTTE LE NOTIZIE