atalantacagliaricesenachievoempolifiorentinagenoainterjuventuslaziomilanpalermoparmaromasampdoriasassuolotorinoudineseverona
 

CalcioMercato Napoli, Gennaio 2014: quali acquisti per lo scudetto?

bigon
4 Flares 4 Flares ×

Tre vittorie in tre partite, due soli gol subiti, porta imbattuta in casa e con in rosa l’attuale capocannoniere del campionato con 4 gol in tre presenze. Con questi numeri, il Napoli di Benitez sembrerebbe la squadra perfetta, da non toccare in alcun modo alla ripresa delle trattative invernali del calciomercato il prossimo mese di gennaio. “Sembrerebbe” ma stando alle analisi dei giornalisti e degli addetti ai lavori, il Napoli avrebbe bisogno di qualche ritocchino per diventare una vera e propria macchina da guerra (divisa mimetica a parte) quando scende in campo. I nomi accostati alla squadra azzurra riguardano ogni reparto, anche se Bigon ha dichiarato, dopo il match con l’Atalanta, che al momento la società non pensa ad acquisti per gennaio.

Vediamo, però, nel dettaglio e reparto per reparto cosa potrebbe cambiare nello scacchiere azzurro. In difesa, nonostante la fiducia che Benitez ha in Fernandez e Uvini, il nome di Skrtel è sempre vivo. Benitez lo conosce bene per averlo allenato al Liverpool: secondo il Daily Star, l’affare si farà ma in tre mesi tante cose possono cambiare e molto dipenderà anche da come renderanno Albiol, Britos e Cannavaro.

Martin Skrtel Liverpool

In mediana, tramontata la pista Gonalons, resta viva l’idea Mascherano. Al Barcellona, col nuovo corso targato Tata Martino, l’ex River Plate non gode della sicurezza di un posto da titolare e starebbe seriamente valutando l’idea, all’età di 28 anni, di cambiare aria e Napoli rappresenterebbe l’occasione giusta per un’ulteriore esperienza di qualità, magari riuscendo a strappare l’ultimo contratto importante della carriera.

L’attacco è il reparto in cui il Napoli sembra avere meno bisogno di intervenire. E’ chiaro che molte responsabilità ricadranno sulle spalle, o meglio sui piedi, di Marek Hamsik e Gonzalo Higuain: le loro giocate e i loro gol saranno decisivi per i sogni di gloria del Napoli. Resta l’incognita Zapata, al momento ancora un oggetto misterioso e lontano dalla condizione ideale. A gennaio si concluderà il prestito di Edu Vargas, potrebbe rimanere ma potrebbe anche partire di nuovo (offerte in Russia per lui), ma appare alquanto improbabile che il Napoli faccia una mossa altisonante. Se qualcuno arriverà, sarà probabilmente un giovane di buone speranze o un elemento che rappresenti una buona riserva per i vari Hamsik, Higuain, Pandev, Insigne e Callejon.

Leggi anche–> Il calciomercato fatto dai tifosi: pochi innesti e di qualità

Leggi anche–> Bigon: “Non interverremo sul mercato di gennaio”

Leggi anche–> Il Daily Star spedisce Skrtel al Napoli

Leggi anche–> Hamsik: “Scudetto e Champions col Napoli per il Pallone d’Oro”

© Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.calciomercato.napoli.it

Nato a Napoli nel 1987 e laureato in Relazioni Internazionali all'Orientale di Napoli, nutro da sempre una grande passione per lo sport in qualsiasi salsa e per il calcio, che seguo sin da bambino. Le altre grandi passioni sono la scrittura e il giornalismo e quale migliore occasione di questa per legare insieme tutti i miei principali hobby?