Calciomercato Napoli, Ferrero: “De Laurentiis mi mostri la moneta”

Un inimitabile e mai banale Ferrero si è presentato ieri come ospite della trasmissione Tiki Taka e come sempre ha mostrato grande carattere e ilarità. Argomenti centrali presi in esame sono stati il futuro del tecnico blucerchiato Mihajlovic e i calciatori della Sampdoria che si apprestano ad aprire le aste per i mesi di giugno, luglio e agosto.

Si è mormorato di un possibile allontanamento tra il Presidente Ferrero e il suo allenatore, ma il patron immediatamente smentisce: “Un distacco tra me e Mihajlovic? Farebbe parte dell’amore, ma tra noi non è successo nulla di ciò, per questo Sinisa resta con me”.

Inoltre il Presidente ha chiarito fin da subito che se il Napoli è intenzionato ad acquistare alcuni calciatori, come già successo a gennaio, avverrà solo con il tintinnare di molte monete messe sul tavolo: “I miei calciatori non il cambio con nessuno e se De Laurentiis vuole i nostri calciatori deve prima mostrare moneta”. Parole chiare quelle di Ferrero a cui di certo non manca lo spirito imprenditoriale, ma soprattutto la simpatia e l’amore per la propria squadra.

Leggi anche: