Calciomercato Napoli, cessioni ridotte al minimo: gli azzurri puntano ai rinforzi

È ormai evidente il fatto che il Napoli punti a rinforzarsi nella prossima sessione di calciomercato e l’intento, almeno fino ad ora e salvo clamorose sorprese, sarebbe quello di evitare cessioni clamorose. Questo non significa, però, che gli azzurri ignoreranno i segnali provenienti dal mercato. Si perché in realtà qualcuno in bilico c’è. A prescindere dai casi Radosevic, Uvini e Rosati, restano aperte le questioni relative alla cessione di Henrique e l’eventualità che si imbastisca qualche trattativa per Gokhan Inler e Walter Gargano.

L’intenzione di Rafa Benitez, Bigon e De Laurentiis sarebbe quella di evitare divorzi clamorosi, a patto però che dal mercato non arrivino segnali incoraggianti. La cessione di Duvan Zapata, per esempio, sarebbe stata bloccata: il giocatore è stato dichiarato incedibile, sebbene fosse la carta principale da giocare per arrivare a Matteo Darmian. L’intenzione di De Laurentiis è dunque quella di giocare la carta dei rinforzi e degli acquisti senza sacrifici, per puntare a consolidare la propria forza nel campionato italiano e, perché no, per interpretare un ruolo da protagonista in Europa.

Insomma, le ultime news di calciomercato del Napoli sono senza dubbio incoraggianti per i tifosi. Dopo Strinic e Gabbiadini l’obiettivo è quello di continuare ad investire, almeno per un’altra pedina.

Leggi anche: