Calciomercato Napoli: acquisti, cessioni e trattative della SSC Napoli – 31 luglio 2013

Acquisita ormai la quasi certezza di partire dalla quarta fascia Champions, assorbito il boom di vendita della nuova maglia mimetica che tanto fa discutere, dopo la presentazione in Napoli-Galatasaray, il Napoli deve ripiombare sul mercato. Molti i segnali ricevuti dal match. Innanzitutto in difesa.

Martin Skrtel Liverpool

Il reparto arretrato appare ancora incompleto. Certo, rispetto alla scorsa stagione il santo di qualità è evidente. Ma se l’obiettivo di Benitez è di mettere insieme una squadra altamente competitiva su tutti i fronti, è impossibile non pensare ad un investimento nel reparto arretrato. Il nome più caldo, al momento, è quello di Martin Skrtel. Confortato da una telefonata con Reina, probabilmente con Hamsik e sicuramente con Rafa Benitez, il difensore del Liverpool avrebbe dato il suo consenso al trasferimento. L’ipotesi è quella del prestito secco. Intanto, però, Bigon dovrà operare pulizia nel reparto. In lista di sbarco c’è sicuramente Bruno Uvini per il quale si è parlato anche di Avellino. Da valutare, poi, la posizione di Fernandez che potrebbe anche rientrare in un’ipotetica operazione Astori mai definitivamente tramontata.

camilo zuniga

Sugli esterni resta aperto il caso Zuniga. I saltelli al San Paolo al coro “Chi non salta è Juventino” potrebbero essere soltanto uno specchietto per le allodole. Di certo i tifosi bianconeri mal digerirebbero un trasferimento del colombiano, soprattutto dopo le vicende della scorsa sera ma l’esterno ha ormai posto le sue condizioni. O rinnovo o cessione immediata. Difficile immaginare un anno intero da separati in casa, anche considerando che Benitez deve poter contare su giocatori motivati. Sempre sugli esterni l’altro problema è relativo a Dossena. Anche contro il Galatasaray è parso sottotono e, con ogni probabilità, a Bigon toccherà il compito di provvedere alla sua cessioni.

Walter Gargano

A centrocampo, forse, il Napoli ha meno fretta che negli altri reparti. Obiettivi prioritari restano sempre Gonalons e, adesso, Emerenko. Benitez ha necessità di puntellare il reparto anche perché, in caso contrario, potrebbe disporre di soli tre elementi di valore. In uscita da verificare ancora la posizione di Gargano, a cui è stato preferito addirittura Radosevic nel primo test al San Paolo, e quella di Donadel.

martinez

In attacco il Napoli punta deciso su Jackson Martinez anche se il Porto sembra non sia disposto a mollare di un centesimo. Anche perché la clausola che sembrava non esserci, in realtà sarebbe scritta e firmata. Per cui la trattativa appare decisamente complicata nonostante il si del giocatore.

Leggi anche –> Champions League 2013-2014: Napoli in quarta fascia?
Leggi anche –> Maglia verde mimetica del Napoli, i militari: “Pessima Idea”
Leggi anche –> Skrtel in Prestito al Napoli, Benitez chiama il difensore
Leggi anche –> Bruno Uvini all’Avellino? Bigon chiede garanzie sulle presenze?
Leggi anche –> Zuniga Resta a Napoli? Il colombiano detta le condizioni
Leggi anche –> Zuniga salta al coro “Chi non salta Juventino è” (VIDEO)
Leggi anche –> Zuniga salta al coro anti-Juve: i tifosi bianconeri contro il colombiano

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Champions League 2013-2014: Napoli in quarta fascia?

Calciomercato Napoli, arriva Barry dal Manchester City?