Calciomercato Napoli: acquisti, cessioni e trattative al 24 luglio 2013

La giornata di ieri, per i dirigenti azzurri, deve essere stata sicuramente al cardiopalma. Se, infatti, lo è stata per i tifosi, immaginarsi cosa abbia significato per De Laurentiis e Bigon. Mentre Rafa Benitez teneva sedute tattiche intensissime sotto gli occhi attenti dei tifosi, e mentre proprio quelli presenti a Dimaro lanciavano un nuovo coro, sono iniziate ad arrivare numerose conferme per l’arrivo di Gonzalo Higuain in azzurro.

higuain

Con il Real Madrid ci sarebbe già l’accordo per 40 milioni di euro. In sostanza gli azzurri avrebbero versato ai blancos l’intera clausola di Cavani che, paradossalmente, andrà a finanziare l’offensiva madridista per Bale. L’argentino avrebbe accettato l’offerta del Napoli. L’ingaggio dovrebbe aggirarsi intorno ai 6 milioni di euro a stagione con un’importante concessione da parte di De Laurentiis. I diritti d’immagine potrebbero restare sospesi, almeno finché non scada il contratto che lega Higuain alla Nike. Soltanto da quel punto il Napoli inizierebbe ad incassare completamente i diritti.

Gonzalo Higuain

Società e giocatore sono praticamente vicinissimi tanto che ormai i dettagli dell’accordo sarebbero affidati ai legali il cui compito è meramente tecnico ed attiene esclusivamente alla valutazione ed alla redazione degli accordi. L’annuncio potrebbe esserci già nelle prossime ore. A quel punto Higuain sarà un giocatore del Napoli e sarà presentato ai tifosi in occasione dell’amichevole Napoli-Galatasaray prevista per il 29 luglio.

pepe reina liverpool

Intanto, mentre la società presenta la nuova Campagna Abbonamenti, Bigon e De Laurentiis sono impegnati anche sul fronte portiere. Il solo Rafael non basta e De Sanctis è praticamente un giocatore della Roma. L’imbarazzo in ritiro è tanto ed è proprio per questo che gli azzurri cercano di definire in tempi brevi i dettagli dell’accordo con Pepe Reina, ormai vicinissimo a vestire la casacca azzurra. Nonostante il rallentamento dovrebbe essere annunciato a breve.

Celiento

Nell’attesa, quindi, che gli azzurri annuncino ai tifosi il quinto e sesto colpo della stagione, è ovvio che dopo il primo obiettivo di Bigon sarà quello di lavorare sul fronte cessioni. Sono molte, infatti, le questioni ancora aperte. A prescindere dai ragazzi della Primavera che il Napoli vorrebbe mandare in Serie B e che Benitez osserva con grande attenzione, restano da verificare molte situazioni attinenti alla prima squadra.

Firma Calaiò

In attacco, oltre che dei soliti, c’è da valutare la posizione di Emanuele Calaiò. Secondo il suo procuratore, andrà via da Napoli al 100%. Resta da capire dove. In Serie B l’arciere sarebbe disposto ad accasarsi soltanto al Palermo e potrebbe quindi rientrare nella trattativa relativa ad Abel Hernandez. A centrocampo i primi casi da risolvere sono quelli attinenti a Gargano e Donadel. Per il primo si valuta la possibile permanenza. Per il secondo la partenza è in ogni caso sicura.

Molto dipenderà dalle prossime ufficializzazioni e dai tempi con cui arriveranno. Definita la rosa più o meno titolare, Bigon potrebbe concentrarsi sulla sostituzione degli elementi inadeguati al modulo di Benitez.

Leggi anche –> De Laurentiis su Twitter: “Zuniga resta a Napoli”
Leggi anche –> Cori per Higuain a Dimaro (Video)
Leggi anche –> Chi è Gonzalo Higuain: carriera e caratteristiche tecniche
Leggi anche –> Higuain al Napoli, accordo col Real e 6 milioni al giocatore
Leggi anche –> Higuain al Napoli, Presentazione Lunedì Sera?
Leggi anche –> Campagna Abbonamenti: info, prezzi e modalità di acquisto
Leggi anche –> Reina, padre: “Stimolante indossare la Maglia di Maradona”
Leggi anche –> Napoli: Celiento e Novothny in prestito alla Paganese?
Leggi anche –> VIDEO – Simpatico Siparietto tra Hamsik ed Insigne
Leggi anche –> Behrami a Dimaro: “Solo i napoletani amano la maglia”
Leggi anche –> Candreva al Napoli: offerta di 20 milioni alla Lazio
Leggi anche –> Candreva-Napoli, Lotito: “Non lo vendo a De Laurentiis”