Non potrà esserci calciomercato senza Maurizio Sarri. Le dichiarazioni del tecnico sul futuro impongono una riflessione seria, anche da parte della società. Tocca affermarlo con estrema chiarezza: Maurizio Sarri pare al momento una delle pedine fondamentali per il futuro del Napoli e, di fatto, il tecnico si è limitato a chiedere certezze sulla sostenibilità del progetto. 

Detta molto banalmente (e forse in maniera fin troppo brutale) Maurizio Sarri vuole sapere se c’è il rischio che il Napoli sia smantellato nella prossima finestra di calciomercato, se si corre il rischio di veder vanificato quanto fatto fino ad ora. Sarri vuole sapere su chi potrà contare nella prossima stagione. Il Napoli, di fatto, compirebbe un enorme passo in avanti se avesse la certezza di poter puntare su Maurizio Sarri per garantire la continuità al progetto.

Calciomercato Napoli, ripartire da Sarri è un imperativo

Ripartire da Maurizio Sarri è dunque un imperativo cui il Napoli e De Laurentiis non possono sottrarsi in vista della prossima stagione. La partenza di Reina, leader dello spogliatoio azzurro, comporterà non pochi problemi. Bisognerà inoltre tenere gli occhi aperti sugli undici titolarissimi del mister. E’ un momento cruciale che De Laurentiis e Giuntoli dovranno gestire: perdere i pezzi pregiati e perdere Sarri sarebbe un peccato che oggi il Napoli non può permettersi.