CalcioMercato Milan: Scambio col Psg, Pastore-Boateng?

Il calciomercato del Milan, come ci insegna quanto accaduto nelle ultime sessioni, non è mai fermo, e Adriano Galliani continua a muoversi anche quando si gioca il campionato e ufficialmente non si possono chiudere trattative.

galliani1

Il progetto della formazione rossonera è ormai chiaro: tanti giovani in campo, rilanciando anche quel settore giovanile che in Italia da qualche anno è diventata una vera chimera, e magari pescare in categorie inferiori talenti che potranno entrare nel giro della prima squadra, come El Shaarawy.

Ma ovviamente Galliani non vuole far mancare l’apporto di calciatori esperti e che possono garantire una crescita di questi talenti: si guarda al momento a Parigi, dove c’è quel Javier Pastore che tanto piace alla dirigenza del Milan.

Già ai tempi del Palermo fu fatto un tentativo per portare a Milano il forte trequartista, ma alla fine si preferì puntare su gente meno costosa: al momento Pastore non è un punto cardine del Paris Saint Germain, e gradirebbe molto un ritorno in Italia: il percorso inverso potrebbe farlo Kevin Prince Boateng, attratto dalle sirene parigine, con Leonardo che lo vuole già da qualche mese. Inoltre, l’arrivo di Lucas a gennaio ha portato Pastore quasi a doversi giocare il posto col brasiliano, cosa che per lui non è un piacere essendo arrivato da star in quel di Parigi.

La trattativa può essere difficoltosa sotto l’aspetto economico essenzialmente: Pastore andrebbe a superare il tetto di 4/5 milioni di euro imposti al Milan, ma la soluzione potrebbe essere trovata facilmente, anche grazie all’ausilio di Leonardo e magari con la volontà del calciatore di diventare protagonista assoluto nel Milan.