Calciomercato Milan, Berlusconi: Balotelli Costa Troppo

balotelli attaccante city

Silvio Berlusconi chiude la porta al possibile arrivo di Mario Balotelli al Milan. Quello che doveva essere l’indiscusso protagonista del calciomercato rossonero di gennaio potrebbe rinviare ancora una volta il suo arrivo a Milanello. “Balotelli costa troppo” – ha affermato pochi minuti fa il presidente Silvio Berlusconi, impegnato in giornata sia in campo politico (per la nota crisi di Governo provocata proprio dal suo Pdl) che in quello sportivo (con queste dichiarazioni sull’attaccante del Manchester City).

berlusconi presidente milan“Il suo costo è attualmente troppo elevato per la nostra società – ha dichiarato Berlusconi che ha fatto di nuovo visita alla squadra a Milanello – non è il tempo giusto per fare operazioni del genere”.

Balotelli, intanto, domani sarà atteso da quello che potrebbe essere il test decisivo per la sua permanenza a Manchester. Mancini sembra infatti intenzionato ad impiegarlo nel derby in programma domani contro i cugini dello United.

Un’eventuale prestazione super dell’enfant prodige scuola Inter potrebbe far ricredere (per l’ennesima volta) il City e soprattutto Roberto Mancini, colui che l’ha voluto in Inghilterra, l’ha messo in discussione, ma poi puntualmente gli ha concesso spazio e fiducia.