Calciomercato Juventus: Ipotesi Drogba se Va Via dalla Cina

attaccante drogba

Top player: la parola che ha tormentato i tifosi e la dirigenza bianconera per tutta l’estate continua ad aleggiare allo Juventus Stadium. Può essere Didier Drogba se dovesse andare via dalla Cina?

Il risultato di sabato sera ha risaltato ancora una volta le difficoltà della Juventus sotto porta, in particolare la mancanza di senso del gol delle punte juventine, bravissime a creare ma molto meno brave a realizzare. Nonostante i dieci gol segnati nelle precedenti due partite (Nordsjaell e Pescara), nelle ultime due giornate di campionate giocate in casa è stata messa a segno un’unica rete, tra l’altro da un centrocampista (Vidal), ma soprattutto è stato incassato soltanto un punto.

direttore sportivo marotta juventusIl d.g. Marotta ha affermato, nell’intervista post-partita, la necessità di comprare una punta purché sia di qualità. I tifosi e la dirigenza sarebbero orientati ad acquistare un giocatore capace di migliorare ulteriormente la qualità della squadra e che sia utile e sfruttabile nella possibile fase finale della Champions League.

E’ proprio da questo risultato che dipenderà l’arrivo di Didier Drogba, esiliato in Cina dopo aver alzato il più ambito trofeo per club europeo, ma dove non ha trovato gli stimoli giusti per affrontare gli ultimi anni da calciatore. Drogba ha infatti 34 anni e la Juventus sarebbe la squadra ideale per dimostrare ancora il suo valore e perchè, il gioco di mister Conte, richiede una punta di grande spessore, pronta a combattere e a far salire la squadra, ma soprattutto ad avere la freddezza di mettere a segno almeno una ventina di gol in tutta la stagione. Per lui sarebbe pronto un contratto di diciotto mesi con il quale l’ivoriano guadagnerebbe 9 milioni di euro circa ma tutto dipenderà dalla qualificazione alla fase successiva della Champions League.