CalcioMercato: Juventus e Milan su Drogba, Stanco della Cina

direttore sportivo marotta juventus

Il profumo d’Oriente, stavolta, sa di rottura per qualcuno e di sogno per molti altri. La notizia rimbalza dalla Cina: Didier Drogba potrebbe svincolarsi dallo Shanghai Shenhua, la squadra alla quale si è legato a suon di quattrini per chiudere in bellezza, ma soprattutto nell’opulenza, la sua straordinaria carriera da calciatore. Un contratto principesco (si vocifera di un milione di euro al mese) ma, pare, non onorato in tutti i suoi punti.

attaccante drogba

Questo raccontano le folate di vento made in China ed il “Leone” ivoriano non sarebbe granchè contento della cosa. Via, allora, alla ridda di voci sul suo futuro. Europeo.

Il richiamo della competitività, la voglia di rimettersi in gioco. Magari per una nuova sfida in quella Champions che l’anno scorso lui, in prima persona, ha regalato al Chelsea (suo il rigore finale oltre al pareggio a casa del Bayern).

La lista dei corteggiatori è lunga. C’è già la fila. In Italia parli di attaccanti e spuntano Juve e Milan. I bianconeri hanno un Quagliarella da record ma, in attesa di Llorente (pronto il contratto per fine anno), continuano a cercare soluzioni “rapide”. Drogba, già inseguito in estate, torna d’attualità. Gennaio è vicino.

Attaccante cercasi anche in casa Milan. Ibrahimovic segna in rovesciata da 30 metri, ma con un’altra maglia. Ha lasciato un vuoto che il solo (e bravissimo) El Shaarawy non riesce a colmare.

Anche perché Pato è sempre più la controfigura di se stesso. Anche il Diavolo sull’ivoriano? Può essere ma ad una condizione: la qualificazione agli ottavi di Champions sul biglietto da visita. Che, al momento, alla voce “classifica in campionato”, non è particolarmente intrigante.