CalcioMercato Juve: Marchisio al Manchester United? Rifiutati 25 Milioni

Claudio Marchisio

Non capita molte volte che un ragazzo che ha la fortuna di saper giocare a calcio come pochi riesca a diventare un punto fermo della sua squadra del cuore, per un motivo o per un altro al giorno d’oggi le società italiane preferiscono puntare su nomi più esotici piuttosto che guardare in casa propria, e così si finisce per svalutare veri e propri talenti nostrani.

Non è il caso della Juventus, che nel corso degli anni ha sfornato giocatori più o meno forti, da Marchisio a De Ceglie, da Molinaro a Giovinco, passando per Nocerino e Mirante, cercando sempre di trattenere quelli migliori, anche a costo di rifiutare offerte faraoniche.

La risposta del D.g. Juventino? Facile, è un secco “No”, Marchisio, quel ragazzo che a 9 anni giocava nei campetti piemontesi con la maglia bianconera ben in vista, non si muove da Torino.

E così capita un giorno che un ricco club inglese, il Manchester United, bussi alla porta di Marotta e proponga 25 milioni euro per Claudio Marchisio, esplosivo centrocampista che da anni ormai è un titolare inamovibile anche della Nazionale Italiana.

Si chiude così una faccenda che già da troppo tempo impensieriva la tifoseria della “Signora” e il calcio italiano in generale: nell’anno in cui  due “esiliati” illustri come Giuseppe Rossi e Balotelli sono tornati a casa, sarebbe stato un peccato lasciar espatriare il “Principino”.