Calciomercato, il “Festaiolo” Balotelli In Vendita: Milan, Inter e Psg in Agguato

balotelli attaccante city

Troppe feste per Super Mario Balotelli. Il Manchester City è stanco del suo atteggiamento e pensa alla vendita già a gennaio. Ovviamente gli sceicchi del Psg sono in agguato. Ma anche le due formazioni di Milano: Inter e Milan. Secondo quanto riportato dal tabloid inglese The Sun, alla vigilia dell’incontro di Premier League, che ha visto la formazione guidata dal tecnico Mancini impegnata contro il Tottenham, Balotelli avrebbe passato un’altra serata allegra in compagnia dei suoi amici: è stato visto entrare al ‘Panacea Restaurant and Bar’ all’una di notte, nonostante il giorno dopo all’una e mezza di pomeriggio ci fosse la gara di campionato, che l’attaccante azzurro ha poi guardato dalla tribuna.

Secondo quanto riferito da un testimone locale alla testata anglosassone: “E’ arrivato al Panacea con un’ampia compagnia. Ero meravigliato di come non gli importasse di essere visto in giro a far baldoria a così poca distanza da una gara. Indipendentemente dal fatto che sarebbe sceso in campo o meno”. Secondo il tabloid Mancini già aveva avvisato Balotelli del fatto che col Tottenham non sarebbe stato convocato e quindi Super Mario avrà pensato di avere via libera per il divertimento.

Questa, secondo il The Sun, un’ulteriore conferma del fatto che la cessione di Balotelli a uno dei due club di Milano, per la stampa inglese, è cosa certa. E allora il City ripiomba con prepotenza su Radamel Falcao. Mancini avrebbe già dato il suo assenso all’operazione. Un acquisto piuttosto impegnativo anche per le casse infinite dello sceicco Mansour, visto che l’Atletico Madrid potrebbe chiedere circa 55 milioni di euro per il cartellino del colombiano. A sua volta Falc

ao vorrebbe uno stipendio settimanale di 250 mila euro, a quanto richiesto dall’agente portoghese Jorge Mendes.

Ma a smentire queste voci arriva l’agente di Mario Balotelli, Mino Raiola, precisando che “il rapporto tra Balotelli e Mancini è come quello tra un marito e una moglie. Mario resterà al City. Balotelli e Mancini litigano ma si vogliono bene e si rispettano tanto. Poi – ha continuato l’agente ai microfoni di Radio Crc -, ognuno ha le proprie idee ma Mario resterà a lungo al Manchester City”. A chi ipotizza un futuro rossonero per il 22enne, il procuratore risponde: “Balotelli non andrà al Milan, almeno per altri due anni e mezzo sarà un calciatore del City anche perché Mario non pensa ad altre squadre”.

E sulla vicenda si sono scatenati anche i bookmakers inglesi che hanno avallato la possibilità di una cessione già a gennaio. Si legge su ‘Agipronews‘, infatti, che hanno già aperto le scommesse sulla prossima squadra di Super Mario. Il Paris Saint Germain è la prima scelta dell’agenzia Skybet, a 4,50, ma hanno chance anche Milan e Inter, piazzate subito dietro (alla pari) a 6 volte la posta. La Juventus segue a 9, davanti a Barcellona (15), Real Madrid (17), Atletico Madrid (26,00) e Bayern Monaco (34).