Calciomercato Napoli, De Laurentiis: “Ho chiesto a Reina di restare”

Ho chiesto a Reina di restare”. La confessione è del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che nel corso della presentazione del prossimo ritiro estivo degli azzurri che si svolgerà ancora a Dimaro ha tenuto a precisare che la prossima rosa, che dovrà puntare a vincere lo Scudetto, non può prescindere dal talentuoso portiere spagnolo: “Dopo che ho promesso alla squadra un premio per il raggiungimento del secondo posto, mi sono rivolto al portiere spagnolo e gli ho detto che lui deve restare”.

Altro capitolo mercato è invece dedicato a Zuniga che dopo aver firmato il prolungamento di contratto si è sottoposto ad un’operazione e dopo diversi mesi ancora non è tornato a disposizione del mister: “E’ stata una bella batosta, come quelle occorse a Mesto ed Hamsik. Però Ghoulam ed Henrique sono straordinari. O il Napoli è veramente bravo a pescare questi giocatori o è meglio andare via”.

Poi ha anche precisato, in vena di chiarimenti, perché Paolo Cannavaro ha lasciato Napoli a gennaio per andare a cercare fortuna con il Sassuolo: “Siamo passati a un nuovo modulo, i difensori devono adattarsi. Fernandez lo avevamo accantonato, lo avevamo mandato in prestito. Poi ho detto perché devo rinunciare a un titolare dell’Argentina? E allora ho preferito cedere Cannavaro che si trovava meglio a tre. Paolo è un signore per quello che ha fatto. E’ stato attaccatissimo alla maglia fino all’ultimo un vero signore poco napoletano da questo punto di vista”.

Leggi anche — > Napoli-Juve, De Laurentiis: “Datemi il loro fatturato e vinco 10 scudetti di fila”