CalcioMercato Avellino, Millesi Andrà Via: Trapani o Cremonese?

Dopo 133 presenze ufficiali e 13 gol, Francesco Millesi potrebbe lasciare l’Avellino (Lega Pro, Prima Divisione, Girone B). Sarà uno dei sicuri protagonisti del prossimo calciomercato di gennaio, con Trapani e Cremonese in pole position per assicurarsi le sue prestazioni.

32 anni compiuti lo scorso luglio, Millesi ha indossato la casacca biancoverde dal 2003 al 2006 – giocando anche alla corte di Zeman – per poi tornarci nel 2010, dopo le esperienze (tutt’altro che positive) con le maglie di Catania, Spezia, Salernitana e Foggia.

Dall’agosto del 2006 al gennaio del 2018, nella squadra della sua città – il Catania appunto – ha debuttato anche in serie A, collezionando 10 presenze in una stagione e mezza ed anche un assist per la testa di Gionatha Spinesi, nel primo anno di serie A dei rossoblù. Ora la sua esperienza in Irpinia – la sua “seconda casa” come l’ha definita lui stesso – potrebbe concludersi qui.

millesi avellinoArrivato in C2, a stagione in corso, è stato il primo calciatore a fungere da “anello di congiunzione” tra il vecchio ed il nuovo Avellino. Il primo ad aver giocato con entrambe le squadre, ancor prima di Raffaele Biancolino, altro vecchio protagonista dell‘U.S., rientrato alla base due mesi fa con l’A.S.

Nelle ultime settimane, Ciccio Millesi ha trovato sempre minor spazio. Un’espulsione, la squalifica, il periodo di forma non proprio eccezionale. Aggiungiamoci anche la concorrenza abbastanza agguerrita nel suo ruolo, con il talento Bariti in prestito dal Napoli (da valorizzare e far giocare secondo accordi con il club partenopeo) ed il giovane panamense cresciuto in casa Herrera che scalpita per un posto da titolare.

Per Millesi, che chiaramente non è più il calciatore di qualche anno fa – quello, per intenderci, capace di mandare in tilt l’intera difesa del primo Napoli di De Laurentiis – si aprono ora due mesi di voci, indiscrezioni, contatti e trattative.

Se dovesse decidere di tornare in Sicilia, allora il Trapani sarebbe sicuramente la favorita, malgrado la città di Catania non sia proprio vicinissima. In alternativa, ci sarebbe la possibilità di trasferirsi al Nord e cominciare una nuova avventura con l’ambiziosa Cremonese. Staremo a vedere…

Scritto da Gianluca Capiraso

Nato ad Avellino nel 1982, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti nel 2000 (a soli 18 anni), da 5 anni vive a Milano dopo aver "girovagato" tra Roma e Firenze. Il suo primo articolo, pubblicato su un quotidiano locale, risale a inizio 1998, neanche 16enne. Segue da vicino le vicende sportive di diversi club italiani, dalla serie A alla Lega Pro. Segui @Capiraso

Ecco Hachim Mastour, il Nuovo Gioiello del Milan del Futuro

Buffon Infortunato, Contro La Danimarca Gioca De Sanctis