Calaiò va via, l’agente: “Al 100% non resta in maglia azzurra”

Il Napoli è ancora dell’attaccante, ma di sicuro in rosa già c’è un centravanti che è pronto a partire ed è Emanuele Calaiò. L’arciere è tornato a Napoli a gennaio scorso, per la sua seconda avventura in maglia azzurra ma ha trovato davvero poco spazio perché chiuso da Cavani e quindi, nei pochi spezzoni giocati, non è riuscito a imporsi.

calaio feralpi saloQuesta nuova stagione però è iniziata sotto il segno giusto perché nella prima amichevole stagionale è riuscito a siglare una doppietta contro la Feralpi Salò, ma il suo procuratore, che poi è il fratello Umberto, ha rivelato: “Emanuele è contento che il Napoli lo stia utilizzando in queste amichevoli estive ma escludo al 100% che resti in maglia azzurra perché vuole giocare con più continuità”.

Infatti secondo il fratello-procuratore l’Arciere restando a Napoli avrebbe poche chance, così come lo scorso anno, e nono stante sia legato da profondo affetto alla tifoseria partenopea preferisce altri lidi: “Il Palermo? Non posso nascondere l’interesse del sodalizio rosanero ma non c’è ancora una vera trattativa. I prossimi giorni – conclude Umberto – saranno importanti per definire il futuro di Emanuele”.

Leggi anche — > Scambio Gilardino-Calaiò tra Napoli e Genoa?

Leggi anche — > Video Gol e Highlights Amichevole Napoli-Feralpi Salò 5-1