Cagliari-Napoli: Diretta Tv, Streaming e Pronostico (2014-15)

Cagliari-Napoli sarà molto più importante di quanto si possa pensare alla vigilia. La formazione di Rafa Benitez è pronta a confermare i segnali positivi giunti dalle gare contro Fiorentina e Wolfsburg in cui gli azzurri hanno segnato ben sette reti. I sardi invece, reduci dalla forte contestazione dei tifosi rossoblu, vogliono credere ancora in una salvezza che inizia davvero a complicarsi e non poco.

Il Cagliari giocherà con il 4-3-3 tipico di Zeman. In porta andrà Brkic, con Balzano, Rossettini, Diakite e Avelar a comporre la linea difensiva. Dessena, Conti ed Ekdal giocheranno a centrocampo, mentre in avanti spazio a M’Poku, Farias e uno tra Sau, non al meglio, e Longo. Rientrato a pieno ritmo Cossu: con lui anche Donsah che saranno utili a gara in corso. Squalificato Crisetig.

Il Napoli di Benitez, euforico dopo i quattro gol al Wolfsburg in trasferta, giocherà con qualche seconda linea, così da far rifiatare i titolari anche in vista del ritorno di giovedì al San Paolo. Benitez sceglierà il 4-2-3-1 con Andujar tra i pali. In difesa Henrique, Koulibaly, Britos e Strinic, mentre in mezzo al campo ci saranno Gargano e Jorginho che faranno rifiatare Inler e David Lopez. Dietro le punte Gabbiadini, Hamsik e De Guzman, con Higuain che potrebbe lasciare il posto a Zapata.

SERIE A: PROBABILI FORMAZIONI