Cagliari-Inter 1-1 (gol di Icardi, Nainggolan), Risultato finale

Continuare sulla striscia dei risultati positivi così da dare un senso compiuto alla vittoria sulla Fiorentina e non lasciare la testa della classifica. E’ questo l’intento dell’Inter che oggi sfida il Cagliari in trasferta. Dall’altra parte però i sardi vogliono corroborare di punti la propria classifica così da raggiungere al più presto la tanto agognata salvezza. CalcioMercato Napoli seguirà la sfida minuto per minuto per non farvi perdere nemmeno un’emozione di un incontro che si prospetta spettacolare.

Tra i rossoblù mancano Pisano, Ekdal e Cossu per problemi fisici. Al posto dello svedese dovrebbe esserci Dessena, mentre in difesa tornerà disponibile Murru. Mazzarri invece può contare su quasi tutti gli effettivi ad eccezione dei lungodegenti Zanetti e Chivu. Alla terza gara in una settimana, il tecnico nerazzurro potrebbe decidere di far rifiatare qualcuno.

Ore 16.53: Rocchi fischia la fine, Cagliari-Inter 1-1.

Ore 16.52: Al 92’ occasione clamorosa per l’Inter con tre persone che provano il tiro, ma la difesa del Cagliari riesce a salvarsi con il fiatone.

Ore 16.50: Tre minuti di recupero.

Ore 16.49: Ammonito Nagatomo.

Ore 16.47: Terza sostituzione per l’Inter, esce Ranocchia ed entra Milito.

Ore 16.44: All’85’ è Palacio che entra in area e con la punta mette alto sopra la traversa.

Ore 16.42: GOL DEL CAGLIARI…ALL’83’ arriva il pareggio con Nainggolan che tira da fuori e trova la deviazione con il ginocchio di Rolando che spiazza Handanovic che nulla può.

Ore 16.36: Al 78’ è Sau che va vicino al pareggio con Handanovic che perde la palla e la deve recuperare in due tempi.

Ore 16.33: GOL DELL’INTER…Al 75’ è Icardi che porta in vantaggio l’Inter. Nagatomo entra in area dalla destare la mette al centro con Icardi che a due passi dalla porta del Cagliari mette dentro portando in vantaggio i nerazzurri.

Ore 16.32: Seconda sostituzione per il Cagliari, esce Pinilla ed entra Sau.

Ore 16.31: Al 72’ grande azione orchestrata dal Cagliari, ma in area è Guarin che risolve in scivolata.

Ore 16.28: Al 69’ tiro-cross di Avelar con Handanovic che deve mette fuori dall’area a pugni chiusi.

Ore 16.25: Al 66’ è Ibraimi che sfrutta una indecisione di Handanovic, ma nell’area piccola la mette sopra la traversa.

Ore 16.23: Al 64’ è Palacio che crossa dalla destra e Pereira di testa mette di poco a lato.

Ore 16.22: Seconda sostituzione per l’Inter, esce Belfodil ed entra Palacio.

Ore 16.20: Al 61′ uscita spericolata di Agazzi che non prende il pallone e l’Inter che cerca di approfittarne ma la difesa riesce ad allontanare.

Ore 16.19: Prima sostituzione del Cagliari, esce Cabrera ed entra Ibraimi.

Ore 16.17: Al 59’ l’Inter va in gol ma a gioco fermo in quanto Rocchi aveva già fischiato un fallo in area a favore del Cagliari.

Ore 16.15: Ammonito Nainggolan che entra in maniera pericolosa a centrocampo su Pereira.

Ore 16.09: Un inizio di secondo tempo su ritmi più lenti con le squadre che accusano la fatica dell’impegno infrasettimanale e si confrontano soprattutto a centrocampo.

Ore 16.04: Inizia il secondo tempo, batte l’Inter.

Ore 16.02: Prima sostituzione nell’Inter, esce Alvarez ed entra Icardi.

Ore 15.48: E’ finito il primo tempo, Cagliari-Inter 0-0.

Ore 15.39: Ammonito Rossettini che deve bloccare con una trattenuta Kovacic che era ripartito in contropiede.

Ore 15.37: Ammonito Pinilla per un brutto fallo, piede a martello, su Juan Jesus.

Ore 15.34: Ammonito Juan Jesus che deve fermare Ibarbo da dietro al limite dell’area che era partito in contropiede. Sulla seguente punizione Conti tira piano e centrale.

Ore 15.33: Al 31’ è Alvarez che riporta l’Inter vicino al gol con un sinistro chirurgico che ad Agazzi battuto viene deviato in angolo da un difensore.

Ore 15.32: Al 30’ è Pinilla che si testa in area supera Rolando e Handanovic deve distendersi sulla sua destra per neutralizzare il primo pericolo dei rossoblù.

Ore 15.24: Al 22’ è Guarin a due passi dalla porta a farsi parare il tiro da Agazzi che sulla linea sventa il pericolo in scivolata dell’interista.

Ore 15.21: Il Cagliari sta iniziando ad uscire fuori e anche se non è stato pericoloso sta guadagnando campo.

Ore 15.16: Ammonito Conti che da dietro deve commettere fallo su Kovacic che si stava distendendo verso la porta.

Ore 15.13: Al 12’ è l’Inter che attacca sulla destra con Belfodil che crossa dove Guarin controlla bene e scocca il tiro, ma Agazzi ancora una volta si distende in tuffo e mette in corner.

Ore 15.09: Al 7’ è ancora Inter con Guarin che ci prova da fuori e trova la deviazione di Conti con Agazzi che ancora si deve superare per salvare la propria porta.

Ore 15.07: Sul versante destro del campo, vicino alle panchine, la palla non scorre per la presenza di numerose pozze di acqua.

Ore 15.04: Al 2’ tiro da fuori a volo di Nagatomo con Agazzi che deve superarsi per metterla in corner.

Ore 15.02: Si inizia, batte il Cagliari.

Ore 14.58: Le squadre stanno entrando in campo.

Ore 14.55: Campo pesante perché ha piovuto fino a poco tempo fa. Ci sono diverse pozzanghere.

Queste le formazioni ufficiali che scenderanno in campo, alle ore 15.00, al “Nereo Rocco” di Trieste:

Cagliari: Agazzi, Perico, Rossettini, Astori, Murru, Dessena, Conti, Nainggolan, Ibrami, Pinilla, Sau. A disposizione: Avramov, Avelar, Ariaudo, Eriksson, Cabrera, Nenè, Ibarbo. Allenatore: Lopez.

Inter: Handanovic, Rolando, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Kovacic, Pereira, Alarez, Palacio. A disposizione: Castellazzi, Maniero, Andreolli, Samuel, Campagnaro, Jonathan, Wallace, Kuzmanovic, Taider, Belfodil, Icardi, Milito. Allenatore: Mazzarri.

Leggi anche — > Cagliari-Inter 2013: Probabili Formazioni, Diretta tv e Streaming

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Sassuolo-Lazio 2-2 (gol di Dias, Candreva, Schelotto, Floro Flores) Risultato Finale

Verona-Livorno 2-1 Video Gol e Highlights (reti di Iturbe, Rinaudo e Jorginho)