Caffè Sospeso a Napoli: al Gambrinus caffettiera gigante

Il Caffè Sospeso ritorna ad essere un’usanza a Napoli, grazie all’antico Caffè Gambrinus oggi è possibile recuperare la vecchia tradizione partenopea.

Il Caffè Sospeso è una pratica ottocentesca: si paga un caffè e si lascia ‘sospeso‘ per tutti coloro che non possono permettersi di acquistare ‘ ‘na tazzulell e cafè‘, ovviamente nell’Ottocento era destinato ai poveri della città; i clienti più agiati lasciavano il caffè pagato!

Da pochi giorni il Gambrinus riprende la tradizione grazie all’intento comune di alcuni artisti, tra cui Nello Daniele il fratello del cantante Pino Daniele,  i quali hanno spinto e sponsorizzato l’iniziativa.

Una gigante caffettiera  conserva gli scontrini dei caffè pagati e li ‘dona’ a chi vuole goderne.

Inutile dire che l’usanza è stata molto apprezzata e il Gambrinus ne trae beneficio e pubblicità!