Caffè Letterario a Napoli: arte, musica e gastronomia con Portico 340

In Via Tribunali da Portico 340 puoi sorseggiare un bicchiere di vino in pieno Centro Storico a Napoli. Il locale è stato aperto il 1° dicembre 2012 grazie alla volontà e al progetto illuminato di madre e figlia: Lucia Azzurro e Rossana di Somma. La forza e la passione per la città di Napoli dimostrata da queste due donne hanno reso possibile l’interessante progetto dove cultura, arte, musica e gastronomia si incontrano.

Numerose le iniziative letterarie e artistiche che catturano l’occhio del passante il quale sarà catturato dall’imponente statua di Eduardo De Filippo che dà a tutti il benvenuto davanti all’ingresso: sotto i portici tavolini e sedie di gusto retrò danno la possiilità di sorseggiare un buon caffè o un bicchiere di vino in orario aperitivo.

Gustosissime ed invitanti le torte esposte sul bancone all’interno. Collaborazioni con giornali letterari locali e la costante presenza settimanale di band musicali napoletane che si esibiscono dal vivo invogliano coloro che passeggiano tra Via Tribunali, San Gregorio Armeno e il Decumano Maggiore a fermarsi per una pausa del tutto inaspettata.

La sala interna del Portico 340 accoglie mostre di fotografia e arte temporanea, facendo rivivere la città di Partenope il suo splendore assopito.

Napoli-Roma, il San Paolo tiri fuori il coraggio!

Fiorentina-Udinese (Coppa Italia) probabili formazioni, diretta tv e streaming