Bruno Uvini all’Avellino? Bigon chiede garanzie sulle presenze?

Potrebbe continuare in Campania l’esperienza italiana di Bruno Uvini, giovane difensore brasiliano del Napoli. In azzurro, già dalla scorsa stagione ha avuto davvero poche possibilità di mettersi in mostra e, anche a Siena non riuscì a venirne fuori.

A Napoli pochi scampoli di partita in cui, però, mise in mostra grandi qualità. Una grandissima precisione nei piedi, grande senso della posizione, formidabile capacità in anticipo. E allora Bigon programma il suo futuro. La cessione, in prestito, è inevitabile e una soluzione adeguata potrebbe essere l’Avellino in Serie B, a patto che i biancoverdi possano garantire al giocatore un discreto numero di presenze.

direttore sportivo bigon

Per Uvini, infatti, la necessità è di mettere minuti nell gambe per proseguire nel suo percorso di crescita che dovrebbe, comunque, condurlo a Napoli nei prossimi anni. Bigon è al lavoro proprio per valorizzare un importante investimento azzurro.

Leggi anche –> FOTO – Il messaggio di Rafael ad Uvini su Instangram
Leggi anche –> Napoli: il punto su acquisti, cessioni e trattative al 29 luglio 2013

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Presentazione Napoli 2013, tutti pazzi per Higuain

Calendario Serie A Tim 2013-14, i criteri del sorteggio