Brasile-Cile (Mondiali 2014): Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

Terminate le partite del Girone eliminatorio, iniziano gli ottavi di finale per i Mondiali in Brasile 2014: spazio a Brasile-Cile, prevista per sabato 28 giugno alle ore 18. Calciomercato.Napoli.it vi propone le probabili formazioni, la diretta tv e lo streaming della partita. L’incontro non sarà trasmesso in diretta tv sulla Rai, ma su Sky. In alternativa, è visibile attraverso l’applicazione streaming Sky Go.

Il Brasile, vincente ma poco convincente, ha superato il Gruppo A. Il Cile, invece, è arrivato secondo nel Girone B. La vincente di questa partita, il 4 luglio 2014, affronterà la vittoriosa tra Colombia e Uruguay nei quarti di finale della competizione. Le due sudamericane sono pronte a dare il tutto per tutto per andare avanti nel torneo: gli uomini di Scolari potrebbero partire in campo con il 4-2-3-1; il Cile, invece, con il 5-3-2. In campo dal primo momento, anche lex Napoli Edu Vargas.

Sulla carta, la Seleçao è la favorita: in 66 incontri ufficiali, i verdeoro hanno infatti trionfato per ben 46 volte, contro le 7 vittorie cilene. I pareggi, invece, sono stati 13. Diamo un’occhiata a quelle che potrebbero essere le probabili formazioni previste per domani pomeriggio:

Brasile (4-2-3-1) – J.Cesar; Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Luiz Gustavo, Paulinho; Hulk, Oscar, Neymar; Fred

Cile (5-3-2) – Bravo; Isla, Medel, Jara, Silva, Mena; Diaz, Gutierrez, Aranguiz; Sanchez, Vargas.

TUTTO SU BRASILE 2014

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Funerali di Ciro Esposito al via, al corteo partecipano 2500 tifosi

Funerali di Ciro Esposito, gli Ultras con uno striscione da 100 mt