Bologna-Napoli, per Diawara insulti social dei tifosi bolognesi

Insulti e commenti razzisti sui social ad indirizzo di Diawara da parte dei tifosi del Bologna. Ecco cosa attende il giocatore guineano al Dall'Ara

Ad un solo giorno da Bologna-Napoli si vedono già i primi insulti contro Diawara lanciati sui social dai tifosi del Bologna. I supporters emiliani sembra proprio che non abbiamo gradito il trasferimento di Diawara al Napoli questa estate. Il giocatore è atteso allo stadio Dall’Ara domani sera da un accoglienza particolare.

Offese e minacce quelle subite da Diawara sui social a poche ore da Bologna-Napoli, gara che aprirà la 23a Giornata di Serie A. I vecchi tifosi del guineano non hanno affatto apprezzato il passaggio del giocatore al Napoli avvenuto questa estate. I supporters bolognesi avvertono il giocatore:“ti aspettano 25mila fischi, preparati. Sei un mercenario e preparati ad avere ciò che hai seminato”, commentano sui social i tifosi del Bologna.

Commenti sgradevoli e alquanto pesanti da ricevere per Diawara, giocatore di soli 19 anni. In più emergono alcuni commenti e offese razziste mosse contro il giovane centrocampista attualmente al Napoli. Il guineano quest’estate non ha partecipato al ritiro col Bologna perché convinto della sua nuova destinazione. I tifosi del Bologna ancora non riescono ad accettare tale scelta.

Diawara dovrà aspettarsi la peggiore delle accoglienze domani sera al Dall’Ara. Il giocatore sarà sicuramente ricoperto dai fischi dei tifosi che l’anno scorso lo applaudivano. E’ triste però che un giocatore di soli 19 anni debba essere definito già come mercenario e debba sostenere le numerose offese razziste lanciategli contro.