Bologna-Napoli, Benitez: “Una partita dura, ma vogliamo vincere”

Sappiamo che a Bologna la partita è dura, ma siamo concentrati per vincere”. Rafael Benitez è convinto che il suo Napoli non tradirà le attese dei tifosi e così come successo a Verona riuscirà a mettere in campo, domani alle ore 15.00, una prestazione super anche al Dall’Ara. “Il Bologna è una squadra che ha bisogno di far punti e sarà un avversario duro. Dobbiamo essere attenti e dare il massimo perché ci aspetta un impegno molto grande. Il Bologna ha cambiato allenatore ed è sempre una spinta in più in termini di motivazione dei giocatori”, ha sottolineato il tecnico spagnolo.

L’analisi pre match di Benitez si è poi soffermata sulla fase difensiva: “La squadra sta difendendo meglio, stiamo migliorando, sappiamo di avere una mentalità molto offensiva ma stiamo cercando l’equilibrio e la compattezza”. Alla domanda se sarà presente Hamsik, Benitez ha risposto: “Non so, parlerò con lui come faccio con tutti i giocatori per valutare la piena condizione. Deciderò domani, ma Marek sta bene e presto sarà al top”.

rafael benitez

L’allenatore azzurro poi prende di petto la rimonta alla Juventus e spiega come vede il campionato nel prossimo futuo: “In questo momento la Juventus è distante e sta facendo un gran campionato. Il nostro obiettivo è cercare di vincere la partita che arriva di volta in volta. Non facciamo conti ma cerchiamo di migliorare. Io credo che nel calcio bisogna guardare avanti e lavorare ogni giorno. Quello che abbiamo fatto è positivo però adesso la cosa più importante è migliorare e proseguire, poi guarderemo la classifica”.

Leggi anche — > Bologna-Napoli, i convocati di Benitez: torna Cannavaro

Leggi anche — > Bologna-Napoli 2014: Diretta Tv e Streaming