Biglietti Napoli-Real Madrid, il Codacons denuncia la SSC Napoli

Il Codacons ha denunciato la SSC Napoli perché dopo pochi istanti dalla messa in vendita dei biglietti di Napoli-Real Madrid, questi erano disponibili su siti online non autorizzati

Si complica la questione biglietti per la SSC Napoli. I tickets validi per la gara di Champions Napoli-Real Madrid del 7 marzo stanno rapidamente terminando. Il caso è stato esaminato dal Codacons, che ha mosso una denuncia contro la SSC Napoli.

Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori ha ritrovato su internet gli stessi biglietti in vendita nelle ricevitorie autorizzate a prezzi maggiorati. Il Codacons invita la Procura della Repubblica di Milano al sequestro dei biglietti a causa di bagarinaggio.

I biglietti sono stati polverizzati in pochi minuti e i numerosi tifosi accorsi alle ricevitorie autorizzate sono rimasti delusi. I partenopei hanno trascorso la notte fuori i punti adibiti alla vendita dei biglietti di Napoli-Real Madrid, ma molti non sono riusciti ad accaparrarsi il biglietto tanto desiderato. I due settori in vendita oggi erano le Curve A e B e i Distinti.

Indaga adesso il Codacons sul caso. Vi era stato anche un inceppo dei terminali che, sovrastati dalle numerose richieste, sono andati in tilt. Il coordinamento delle associazioni per la difesa dei diritti dell’utente non si spiega come sia possibile che i biglietti, terminati dopo soli 20 minuti dall’uscita, fossero già in vendita su internet. Bagarinaggio potrebbe essere la risposta a tutto ciò.