Besiktas-Napoli 1-1, Hamsik: “Punto d’oro”

Hamsik vede il bicchiere mezzo pieno: "Questo punto potrebbe essere molto importante"

Una sconfitta evitata da Marek Hamsik che, subito lo svantaggio subito all’80’ di Besiktas-Napoli ad opera di Quaresma, ha subito preso in mano la situazione facendo agganciare agli azzurri il pareggio all’82’ con uno splendido gol di sinistro. Una partita che la squadra partenopea avrebbe dovuto e potuto vincere, ma il capitano, intervistato ai microfoni di Mediaset Premium subito dopo il triplice fischio, vede il bicchiere mezzo pieno: “C’è rimpianto perché la potevamo vincere, ma questo forse potrebbe essere un punto d’oro. Guardando le statistiche, sarebbe stato un peccato perdere questa partita”.

Pareggiando in casa del Besiktas, al momento seconda squadra in classifica, il Napoli mantiene il primato del girone B e anche se il Benfica dovesse vincere la partita contro la Dinamo Kiev, gli azzurri condividerebbero con i portoghesi il primo posto in attesa delle prossime due partite. Il prossimo 23 novembre il Napoli affronterà al San Paolo la Dinamo Kiev e Hamsik pensa già a questa sfida: “Non sento le critiche, penso a giocare le partite come fatto a Torino. Questo punto può essere molto importante, adesso guardiamo alla prossima partita in casa che è da vincere e al match contro la Lazio in campionato”.

Leggi anche: