Benitez Resta o Va Via? Rinnovo tutt’altro che scontato

Ormai la domanda è lecita. Benitez resta a Napoli o va via? Dopo l’ultima conferenza stampa sembrerebbe che i giochi siano già abbondantemente fatti. Le parole del mister lascerebbero adito davvero a pochissimi dubbi anche se nel calcio è quasi sempre impossibile imporre un punto fermo. Quando pronunciato dal tecnico lascerebbe presagire un addio ormai prossimo, dopo soltanto due stagioni al Napoli. Eppure le ultime mosse del patron, tra stadio e centro tecnico, lascerebbero immaginare ben altro.

Insomma sul piatto della bilancia ci sono ancora molte questioni in sospeso. Non è un affare prettamente economico per Rafa Benitez: le richieste avanzate al patron sono di ben altro tenore e riguardano la crescita complessiva del progetto Napoli. Il mister chiede investimenti: per la rosa ma soprattutto per il centro tecnico e per lo stadio. Chiede che squadra e società siano all’altezza delle proprie ambizioni. Soltanto in questo caso riuscirà a resistere alle sirene del Liverpool e a restare a Napoli.

Un’eventuale partenza dovrebbe però allarmare la piazza partenopea. Se ciò che Benitez chiede è la crescita del progetto Napoli, la sua eventuale partenza significherebbe una mancata intesa con il Presidente che, ovviamente, a sua volta sarebbe la prova della mancata volontà della società di spingere nella crescita e nel definitivo salto di qualità della squadra.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Chievo-Napoli: Orario, Diretta Tv e Streaming

Calciomercato Napoli, Maggio-Fiorentina: i viola ci provano