Benitez-Napoli, l’allenatore del Real non polemizza con De Laurentiis

Nessuna polemica con il suo ex datore di lavoro Aurelio De Laurentiis. Rafa Benitez, attuale allenatore del Real Madrid dopo la vittoria in Champions League, preferisce tirarsi fuori dalle polemiche su quello che è stato a Napoli e soprattutto dalle ultime dichiarazioni del produttore cinematografico che ha detto che con Sarri finalmente si allena: “De Laurentiis? Auguro il meglio a lui, al Napoli e ai tifosi”.

Poi allarga la visione e torna a quello che è stato nella città partenopea: “A Napoli abbiamo vinto due titoli dopo 25 anni  ed è molto positivo. Sono stati due anni indimenticabili, sono molto felice di aver trascorso del tempo in questo club”. Poi stuzzicato dai cronisti Mediaset sulla difesa che a Napoli era il suo punto debole ha risposto: “Dipende dal campionato e dalle partite. I giocatori del Real sono bravi, sono molto contento”.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Bruges, Gazzetta dello Sport: Possibile il 4-3-3 in Europa League

Giuntoli Inibito, SSC Napoli: Comunicato Ufficiale