Benitez contro Moratti: “Ha sbagliato! E ne è consapevole”

Niente da fare. Rafa Benitez non ha digerito il fallimento della sua esperienza all’Inter e torna a scagliarsi contro Massimo Moratti. E sebbene l’esperienza in nerazzurro abbia ormai fatto il suo corso, l’attacco del tecnico partenopeo è ancora pungente (e il paragone con De Laurentiis potrebbe non piacere affatto ai tifosi interisti).

Secondo Rafa Benitez quel rapporto non decollò mai e la responsabilità è tutta dell’allora Presidente interista. La colpa? Magari essersi abbandonati troppo ai fasti del Triplete: “Se la società non ti segue prima o poi l’epilogo è quello. Moratti sa che ha sbagliato, ora deve far finta di no ma credo che ne sia consapevole.” Benitez è chiaro: Moratti non si preoccupò del futuro dell’Inter ma, piuttosto, si lasciò trasportare (forse troppo a lungo) dall’entusiasmo per i successi dell’era Mourinho.

E se c’è una grande differenza con De Laurentiis (che Benitez definisce “fenomeno”) è proprio nella programmazione. Il patron azzurro ha più volte mostrato di voler consolidare il futuro del Napoli: “De Laurentiis è molto intelligente, al di là del risultato di una stagione lui guarda avanti e vuole fare un Napoli più grande proseguendo la sua crescita in Italia ed in Europa.”

Leggi anche –> Calciomercato Napoli, Benitez: “I prossimi acquisti mix di qualità e fisicità”
Leggi anche –> Moratti: “Senza Benitez vincevamo un altro Scudetto”