Benitez come Albertino Bigon, record di punti per lo spagnolo

Rafael Benitez come Albertino Bigon nel primo anno sulla panchina del Napoli. E’ questo lo score che può vantare il tecnico spagnolo che ha conquistato in campionato ben 50 punti così come, se ci fossero stati all’epoca i tre punti, fece il Napoli di Bigon. Un passo eccellente e importante, ma che viene ripagato solo con il terzo posto in classifica per via della Juventus e della Roma che stanno tenendo un passo superiore.

Nella stagione 89/90 invece gli azzurri arrivarono a vincere lo scudetto, ma tutto ciò non toglie a quando di buono ha fatto fino ad ora il tecnico spagnolo che è riuscito da subito a imporre il proprio gioco e conquistare una media di due punti a partita con una proiezione di quasi ottanta punti totali. Nonostante lo stesso Benitez non sia stato indenne da critiche visto che sono ben nove i punti persi in casa.

Andando a spulciare le statistiche si scopre come oltre a Benitez e Bigon la classifica dei migliori allenatori di sempre vede Marchesi terzo nella stagione 1980/1981 con 45 punti, signore di un altro calcio e soprattutto un altro Napoli. Poi Pesaola nel 1965-1966 con 43 punti e Vinicio quinto nel 1973-1974 con 41 punti.

Leggi anche — > Sassuolo-Napoli 0-2, Benitez: “Ritrovato l’equilibrio in mezzo al campo”

Leggi anche — > Maradona: “Al Napoli per lo scudetto serve una rosa ampia”

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Cori contro Napoli in Roma-Sampdoria (Video)

In Casa Napoli su PiuEnne Tv: stasera tocca a Reina