Benfica-Napoli: Formazioni de La Gazzetta dello Sport

Questa sera alle 20.45 scenderanno in campo al Da Lus Benfica e Napoli: ecco le probabili formazioni de La Gazzetta dello Sport

L’attesa sta per concludersi. Questa sera, alle ore 20.45, si giocherà Benfica-Napoli per l’ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Quali saranno le formazioni titolari? Secondo La Gazzetta dello Sport, Maurizio Sarri non dovrebbe effettuare molti cambi rispetto all’undici sceso in campo venerdì sera nel big match di campionato Napoli-Inter. L’unica novità potrebbe vedersi a centrocampo.

Quella che si andrà a disputare allo stadio Da Luz sarà una partita da dentro o fuori: Benfica e Napoli si giocano la qualificazione agli ottavi e, di conseguenza, scenderanno in campo determinati a vincere. A supporto dei portoghesi ci sarà un gran numero di tifosi, c’è un’alta probabilità che il Da Luz si presenti completamente gremito; numeri importanti anche per il settore ospiti dove sono attesi circa 2.000/2.500 napoletani. Si preannuncia dunque uno spettacolo sugli spalti e le due formazioni che scenderanno in campo non potranno essere da meno.

La formazione del Napoli: novità a centrocampo

Mister Sarri, durante la conferenza tenuta ieri all’arrivo a Lisbona, non ha svelato nulla riguardo la formazione azzurra. Ancora da sciogliere il dubbio relativo alla presenza di Mertens dal primo minuto: il belga sarà titolare? Chi verrà sacrificato: Gabbiadini o Insigne? Stando alle probabili stilate da La Gazzetta dello Sport, Mertens dovrebbe accomodarsi in panchina e l’attacco azzurro dovrebbe essere guidato, come accaduto in Napoli-Inter, dal tridente Callejon-Gabbiadini-Insigne.

L’unica novità rispetto all’undici schierato contro i nerazzurro potrebbe essere Allan: il centrocampista pare essere favorito su Zielinski e a completare il reparto centrale dovrebbero esserci Diawara e Hamsik. La formazione del Napoli dovrebbe quindi essere completata da Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam.

La formazione del Benfica: Guedes-Mitroglou in attacco

Il Benfica dovrebbe scendere in campo disposto secondo un 4-4-2. Il tecnico dei portoghesi, Rui Vitoria, dovrà fare a meno degli indisponibili Grimaldo, Eliseo e Horta. La formazione dunque dovrebbe essere così composta: Ederson Moraes tra i pali; in difesa Semedo e Almeida sulle fasce con Luisao e Lindelof coppia centrale; il centrocampo portoghese dovrebbe essere composto da Salvio, Pizzi, Fejsa e Cervi. Coppia d’attacco quella formata da Guedes e Mitroglou.

Le probabili formazioni di Benfica-Napoli secondo La Gazzetta dello Sport

Nessuno delle due squadre vuole perdere ne rinunciare agli ottavi di Champions League in palio questa sera e di conseguenza i due allenatori si affideranno ai loro uomini migliori. Queste le probabili formazioni de La Gazzetta dello Sport relative a Benfica-Napoli:

Benfica (4-4-2): Ederson Moraes; Nelson Semedo, Luisao, Nilsson-Lindelof, Andre Almeida; Salvio, Pizzi, Fejsa, Cervi; Guedes, Mitroglou. All. Rui Vitoria

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. All. Maurizio Sarri.

formazioni-benfica-napoli-grafico-gazzetta-dello-sport

Benfica-Napoli in chiaro su Canale 5

Mediaset, emittente televisiva italiana che detiene i diritti tv relativi ai match di Champions League, trasmetterà Benfica-Napoli in chiaro su Canale 5. La visione della sfida del Da Luz sarà dunque accessibile a tutti e non solo agli abbonati a Mediaset Premium. Sarà inoltre possibile vedere la partita che vedrà contrapposti portoghesi e azzurri anche in live streaming sul sito Sportmediaset, anch’esso visibile gratuitamente attraverso pochi click.

Benfica-Napoli: Statistiche e Precedenti